Cosa coltivare sul balcone

Guide

Cosa coltivare sul balcone

E’ possibile far crescere una grande varietà di piante su un balcone fino a quando si soddisfano le proprie esigenze. La fertilizzazione regolare, la giusta quantità di luce e adeguata acqua data su base regolare sono le chiavi per il successo. La dimensione del balcone gioca anche un ruolo importante. E’ meglio evitare grandi alberi e arbusti. Scegliere le piante più piccole.

Verdure
Le verdure facili da coltivare comprendono lattuga, radicchio, carote, pomodorini e peperoni.

Erbe
Un’ampia varietà di erbe cresce bene nei vasi su balconi.Basilico, rosmarino, salvia, origano, melissa sono ideali per la coltivazione sul balcone.

Annuali e perenni
Fiori annuali e perenni sono un ottimo modo per aggiungere colore e profumo al balcone. Le migliori piante da crescere sui balconi ombreggiati sono Torenia, Impatiens, hosta e polmonaria. Le piante che prosperano sui balconi che ricevono sei ore o più di sole al giorno comprendono petunia, verbena, lantana, echinacea, e achillea.

Piante da appartamento
Infine, non dimenticate di spostare le vostre piante d’appartamento all’aria aperta una volta che il pericolo di gelate è passato. Se vivete in un clima tropicale, è possibile coltivare queste piante sul balcone tutto l’anno.

Ricordate di prendere in considerazione l’altezza della pianta. Alberi come filodendri, orchidee, rosa del deserto, Passiflora e cactus prospereranno in contenitori e potranno beneficiare dell’aria fresca e della luce naturale che riceveranno quando coltivati su un balcone.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...