Cosa comprare in Russia - Notizie.it

Cosa comprare in Russia

Guide

Cosa comprare in Russia

I souvenirs e l’arte folk russa sono molto colorate e ornano i palazzi e le cattedrali della città. Ecco alcuni dei souvenirs da comprare:

Le bambole matrioske:
sono anche chiamate babushka o bambole matryoska, sono fatte di legno con disegni dipinti. Sono circa cinque, ma possono anche essere di più, fino a un massimo di 12. Sono state inventate alla fine del 1800, e sono una copia del design giapponese. Da allora i temi e gli oggetti sono stati più creativi, per esempio il periodo della Perestroika era contraddistinto da bambole che richiamavano alla comunità sovietica.

Le scatole laccate:
sono dipinte in base al folclore russo, quadri di palazzi o tematiche naturali, sono scatole il cui costo varia dai 50$ a circa qualche centinaio di dollari o molto di più, anche se dipende dalla dimensione e dal disegno.

Le icone russe:
queste immagini sono di santi russi, fatti in legno e con dorature.

Bisogna cercarle, nel caso si volesse comprarle, nei negozi di antiquariato e non nei mercatini. Anche se dipende dall’artista, possono costare fino a 50$ o di più anche se dipende dalla dimensione, dall’artista, il lavoro. Sono ottimi doni per amici religiosi.

Gioielli in ambra:
grazie ai vari paesi sul Mar Baltico, i gioielli in ambra sono disponibili. L’ambra baltica varia nei colori: dal giallo al verde, al rosso scuro sino alla porpora. I passeggeri in crociera sul Baltico potranno trovarne una grande selezione nei porti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*