Cosa dare da mangiare a un gattino COMMENTA  

Cosa dare da mangiare a un gattino COMMENTA  

Gli allevatori di solito attendere che i gattini hanno da sei a otto settimane prima di separarli dalla loro madre e metterli in adozione. Se si ha un gattino appena nato ed è chiaro che la madre non c’è, prendere misure immediate per garantire la salute del gatto.

istruzione

1 Prima di tentare di alimentare un gatto appena nato, assicurarsi che non è freddo. Tenere il gattino contro di voi per il calore o metterlo in una piccola scatola con una bottiglia di acqua calda e le coperte.


2 Alimentarlo con un contagocce e la formula di sostituzione per gattino, che si trova nella maggior parte dei negozi di animali. Riscaldare il latte a poco più di temperatura ambiente. Mettere la formula nel contagocce, tenere il gattino accanto al tuo corpo e posizionare la punta del contagocce in bocca. Se il gattino non inizia a succhiare, spremere 2-3 gocce in bocca. Se il gattino appare debole, tentare piccole poppate.


3 Usare un dosatore che assomiglia a un grande contagocce, per alimentare il gattino che è più vigile. Incoraggiare un gattino a succhiare tirando la punta del dosatore leggermente fuori dalla sua bocca.

L'articolo prosegue subito dopo


4 Acquistare un biberon gattino, che assomiglia a una piccola versione di un biberon. Tenere il gattino e alimentarlo.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*