Cos’è Kik? Una introduzione all’app gratuita per messaggiare COMMENTA  

Cos’è Kik? Una introduzione all’app gratuita per messaggiare COMMENTA  

I tuoi amici parlano di kik? ti stai chiedendo cosa sia? Avrai notato che molti utenti instagram usano i loro username kik nella loro presentazione. E un nuovo fenomeno e abbastanza diffuso che non è difficile da individuare se si seguono molti dei social network e delle app di messaggistica più in voga.


 

Allora, cosa è KIK?

Kik è un applicazione per smartphone multi-piattaforma alla moda utilizzato per la messaggistica istantanea con i tuoi amici sia come singoli contatti  che in gruppo.


Diversamente da Whattsapp che usa il tuo numero di telefono per cerare un account e connettere i tuoi contatti, Kik ti permette di crearti un account tramite email e password. Gli utenti si possono connettere tra di loro semplicemente cercandosi tramite lo username kik, la scansione di un codice kik, o usando i propri contatti telefonici attraverso il numero di telefono.


 

Con kik puoi mandare e ricevere un numero illimitato di messaggi a chiunque altro abbia un account Kik. E quasi identico al meccanismo degli SMS, ma usando uno smartphone ed una connessione WiFi per inviare e ricevere messaggi. L’unico grande svantaggio di usare Kik è che si avrà sempre necessità di una connessione dati o di una rete WiFi per il suo utilizzo.

L'articolo prosegue subito dopo


 

Perche KIK?

Molte persone usano Kik come semplice alternativa alle email, alla chat, o a qualsiasi social network. E anche un valido sostituto per la messaggistica tradizionale (SMS), spesso per evitare dispendio di credito o per ovviare ai limiti di testo.

In poco più di due anni dalla sua uscita nel 2010, l’applicazione Kik Messenger è cresciuta diventando una delle migliori e più popolari piattaforme di chat disponibili, attirando più di 4 milioni di utenti cosiddetti “Kicksters.” Agli inizi del 2016, contava oltre 275 milioni di utenti .

 

Caratteristiche di Kik

Kik è stato ideato per imitare l’aspetto e la funzionalità degli SMS sullo smartphone, ad eccezione del fatto che ovviamente utilizza profilo e nome utente per chattare con gli amici, al posto di scambiarsi numeri di telefono. Ecco alcune delle caratteristiche che ci si può aspettare usandolo.

 

Digitazione live: puoi vedere se la persona con cui stai chattando sta digitando un messaggio, che può diventare utile se stai aspettando una risposta a breve. Puoi anche vedere se il messaggio che hai mandato è stato consegnato e letto, ed anche se hanno risposto o stanno per farlo.

Notifiche: quando mandi e ricevi messaggi, sei subito informato che il messaggio è stato inviato e consegnato, come i tradizionali messaggi. Puoi anche utilizzare suoni personalizati per le tue notifiche e ricevere un avviso ogni volta che un utente ti invia un messaggio.

 

Invita amici: Kik può mandare inviti per unirsi all’app, tramite SMS , email o tramite social networks come facebook e twitter.

Quando un utente si iscrive a Kik, con il suo numero di telefono o la sua email che tua hai già memorizzato, Kik riconosce la vostra amicizia e spedisce ad entrambi una notifica.

 

Scansione codici KIK: ogni utente Kik ha un codice che può essere reperito nelle impostazioni (l’icona a forma di ingranaggio nell’angolo in alto a destra della scheda conversazioni). Per aggiungere un amico tramite l suo codice Kik, tocca l’icona di ricerca, quindi tocca “Trova persone”, quindi “scansione di un codice Kik.” Devi dare a Kik il permesso di accedere alla tua videocamera prima di poter effettuare la scansione del codice Kik di un altro utente per aggiungerlo

Invio del messaggio multimediale: non è solo possibile mandare messaggi di testo con Kik. È possibile inviare immagini, video, schizzi, emoticon e altro ancora!

Integrazione Profilo: Tu hai il tuo nome utente e il tuo account, che è possibile personalizzare con una foto del profilo e le informazioni di contatto.

Elenchi di conversazioni: Come ogni piattaforma di testo SMS per smartphone, Kik conserva la cronologia delle conversaizoni Clicca sulla persona desiderata per aprire la conversazione e iniziare a chattare.

Personalizzazione Chat: avrai notato che Kik ricorda il design di iMessage. È possibile scegliere quali colori volete per le “bolle” di conversazione ( i riquadri di testo, che assomigliano a delle bolle!)

Chat di gruppo: È possibile avviare le proprie chat di gruppo toccando l’icona di ricerca (la piccola lente di ingrandimento), toccando “Crea un gruppo” e quindi aggiungendo utenti al gruppo.

Chat famose: Quando si tocca l’icona di ricerca per aggiungere nuove persone, si dovrebbe vedere una opzione sulla scheda successiva etichetta “Chat famose”. È possibile toccare questa icona per vedere un elenco di chat interessanti e iniziare a chattare con loro.

Privacy: È possibile scegliere se si desidera o meno dare accesso a Kik alla rubrica per abbinare con i tuoi contatti. È inoltre possibile bloccare gli utenti.

Le pagine Web: Nella parte inferiore della scheda conversazione, si dovrebbe vedere una piccola icona a forma di globo. È possibile toccare ed aprire il browser Kik e scegliere da un elenco di pagine web divertenti dove si possono incontrare nuove persone, giocare e molto altro ancora.

Come iniziare ad utilizzare Kik

Per iniziare, la prima cosa che devi fare è scaricare l’applicazione mobile gratuita. È possibile scaricare Kik Messenger da iTunes per iPhone (o iPod Touch o iPad), da GooglePlay per i telefoni Android e dal Windows Phone Marketplace per Windows Phone.

Una volta che l’app sarà installata, Kik ti chiederà automaticamente di creare un nuovo account o di effettuare il login, se si dispone già di un account. Non dovrai fare altro che compilare alcune informazioni di base (come il tuo nome e data di nascita), un nome utente, un indirizzo email e una password. È inoltre possibile compilare le informazioni opzionali come il tuo numero di telefono e una foto del profilo.

Anche in questo caso, gli svantaggi principali sono la necessità di una connessione dati o WiFi, insieme alla necessità per gli amici di avere anche un account Kik se si desidera interagire con loro attraverso Kik. Eppure, è una grande opzione di messaggistica in costante crescita nel corso degli anni, in particolare con il pubblico più giovane.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*