Cosa fare dopo la puntura di una medusa COMMENTA  

Cosa fare dopo la puntura di una medusa COMMENTA  

Le meduse sono creature libere che vivono in tutti gli oceani della Terra. Si possono anche trovare in alcune località d’acqua dolce. Questi animali interessanti hanno un potente pungiglione. Ci sono alcune cose che potete fare per alleviare il dolore di una puntura di medusa.

Aceto di mele
Resistere alla tentazione di lavare la zona del corpo che è stata punta con acqua e sapone. Invece usare un po’ di aceto di sidro di mele. L’aceto di sidro di mele neutralizza il veleno e previene ulteriori danni. Lasciare l’aceto di sidro di mele sul tuo corpo per almeno 10 minuti.


Sabbia
Gettare un po’ di sabbia sulla zona che è stata punta. La sabbia vi aiuterà a tirare fuori le tossine che sono già nel vostro corpo. Tenere la sabbia sul vostro corpo per almeno 10 minuti. Tuttavia, non strofinare la sabbia sulla zona.


Acqua calda
Versare l’acqua nel vostro corpo per rimuovere la sabbia e l’aceto di sidro di mele. Questo consentirà di evitare ulteriori danni.

L'articolo prosegue subito dopo


Aloe Vera Gel
Utilizzare gel di aloe vera sulla parte del corpo punta dalla medusa. L’aloe vera è ben nota per le sue proprietà curative. Questo gel può aiutare a velocizzare il processo di guarigione da un giorno o due. È possibile applicare tutte le volte che vuoi, perché è tutto naturale e completamente sicuro.

Cerca dcure mediche
Alcune punture di medusa possono essere molto gravi. È necessario consultare un medico. Questi sintomi possono includere: nausea o vomito, diarrea e crampi.

Attenzione
Un mito comune che circonda le punture di medusa è che utilizzare l’urina può fermare il pungiglione. In realtà, l’urina in realtà può causare il rilascio di cellule ancora più urticanti. Questo potrebbe causare più dolore, non alleviarlo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*