Cosa fare in caso di avvelenamento del cane COMMENTA  

Cosa fare in caso di avvelenamento del cane COMMENTA  

Se il vostro cane è stato avvelenato è necessario portarlo immediatamente dal veterinario. Un grosso problema con l’avvelenamento del cane è scoprirlo troppo tardi. Il modo migliore per curare un cane per avvelenamento è impedire che ciò accada, in primo luogo.

Istruzione

1 Siate preparati. Conoscere l’ambiente del vostro cane e quali siano i rischi per l’ambiente. Familiarizzare con i sintomi ed il trattamento di avvelenamento del cane. Il vostro cane è suscettibile di avvelenamento con le stesse cose per un bambino come detergenti per la casa, antigelo, piombo, oltre ai farmaci.


2 Scorta di alcune forniture di base. Per lo meno si desidera tenere Sciroppo di Ipecac, una soluzione al 3% di perossido di idrogeno, carbone attivo e di olio minerale a portata di mano. Alcuni hanno anche una prescrizione di Valium che può aiutare a controllare le convulsioni spesso causati da avvelenamento.


3 Indurre il vomito nel cane avvelenato da un non-corrosivo. Ci sono un gran numero di veleni non corrosivi, si dovrebbe guardare e stampare una lista. Essi comprendono l’aspirina, antidepressivi, cioccolato e tabacco. Date un cucchiaio di acqua ossigenata per ogni venti chili di suo peso per farlo vomitare. Sciroppo di Ipecac può anche essere utilizzato per questo scopo.

L'articolo prosegue subito dopo


4 Dare il carbone attivo per via orale dopo che vomita.

5 Somministrare olio per via orale e non provocare il vomito se il cane è avvelenato da un corrosivo. Corrosivi sono acidi come il detersivo per lavatrice, ammoniaca e sverniciatore.

6 Valutare la necessità di altri trattamenti come la respirazione di soccorso e CPR.

7 Avvolgere il cane in una coperta calda e portarlo da un veterinario il più presto possibile.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*