Cosa fare in caso di Pin Inps dimenticato COMMENTA  

Cosa fare in caso di Pin Inps dimenticato COMMENTA  

Cosa fare in caso di Pin Inps dimenticato
Cosa fare in caso di Pin Inps dimenticato

In caso di smarrimento (o dimenticanza) del PIN INPS, potrete avviare una procedura telematica di ripristino PIN per ottenerne uno nuovo.

Al fine di avviare la procedura di ripristino, alla richiesta, dovrete anche allegare il vostro codice fiscale ed almeno due dei tre contatti inseriti al momento della registrazione tra cellulare, email e PEC.

Una volta avviata la procedura di richiesta, l’utente riceverà una mail o una PEC contenente un link ipertestuale da seguire.

Il nuovo PIN, composto da 16 caratteri, verrà inviato per metà tramite cellulare (tramite SMS) e per metà all’indirizzo email o PEC.

Nel caso in cui due tra i tre contatti indicati in fase di registrazione, per inoltrare la procedura di richiesta PIN, dovessero mancare, l’utente potrà recarsi direttamente presso una sede INPS e completare in sede la richiesta di ripristino PIN.

La stessa procedura potrà essere espletata online, recandovi nella sezione “PIN online” > “Hai smarrito il PIN?” > “Revoca il PIN”, fornendo il proprio codice fiscale, i dati della tessera sanitaria ed un indirizzo email o PEC.

L'articolo prosegue subito dopo

Infine, potrete anche contattare, in alternativa, il numero verde gratuito 803 164, se chiamate da rete fissa, o quello a pagamento 06 164164, se chiamate da cellulare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*