Cosa fare quando esce il sangue dal naso

Il sangue dal naso può accadere dopo lesioni nasali o quando l’aria in ambiente è estremamente secca. Alcune persone tendono ad avere sangue dal naso più frequentemente di altre. Ecco come fare per mantenere la calma e fermare l’emorragia.

Leggi anche: Come realizzare un centrotavola speciale!


1 Tenere un fazzoletto per il vostro naso. La prima cosa da fare è assicurarsi di pizzicare il ponte del naso. Afferra il tessuto più vicino o un tovagliolo di carta e tenerlo premuto per fermare il sangue. Pizzica il naso per evitare una lunga durata di sangue dal naso.

Leggi anche: Capelli grassi, come fare?

Non soffiare il naso, dal momento che questo può peggiorare l’emorragia.

2 Mettersi in una posizione comoda. Non inclinarsi all’indietro in quanto si rischia di deglutire il sangue, che può portare a uno stomaco irritato e anche vomito.

Leggi anche: Calcio: chi ha vinto il campionato di calcio di serie A 1975-76?

Resistete alla tentazione di sdraiarsi, per la stessa ragione che non si deve appoggiarsi indietro.

Arrestare il flusso

1 Pizzicare le narici. Il sangue che scorre nel sangue dal naso viene più comunemente dal fronte carnoso del naso. Pizzicare quella sezione del tuo naso è il modo migliore per fermare il flusso.

L'articolo prosegue subito dopo

Leggi anche: Destra-Sinistra: la satira e’ considerata di destra o di sinistra?


2 Piegarsi in avanti e utilizzare le dita per pizzicare le narici chiuse per 10 minuti. Facendo questo dovrebbe aiutare il coagulo di sangue e interrompere l’esecuzione.

Leggi anche: SMSmania: l’abbreviazione che significa Pero’


3 Applicare un impacco freddo sul ponte del naso.

4 Sapere quando chiamare un medico. La maggior parte delle emorragie nasali non sono gravi, e non richiedono cure mediche d’urgenza. Consultare un medico se si verificano le seguenti operazioni:

Stai ancora sanguinando dopo 20 minuti.
L’emorragia è iniziata dopo una lesione alla testa.
Il tuo naso è stato colpito, e si sospetta che sia rotto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*