Cosa fare se ape punge bambino allergico giardino COMMENTA  

Cosa fare se ape punge bambino allergico giardino COMMENTA  

Con l’arrivo dell’estate i bambini possono godersi il sole, ma bisogna fare attenzione alle api e alle vespe nei giardini e al parco. Alcuni esperto ci spiegano cosa si fare per ridurre il rischio di punture e come gestire le reazioni allergiche.
Per le reazioni lievi, potete utilizzare gli antistaminici, sia in crema, da applicare sulla zona interessata o per via orale (sciroppo o in pastiglie) per alleviare i sintomi allergici o il malessere generale. Incoraggiate il bambino a succhiare un cubetto di ghiaccio per aiutare a ridurre il gonfiore intorno alla bocca e alla gola.

Per i sintomi moderati, un inalatore può essere raccomandabile oppure si possono somministrare antistaminici o steroidi per iniezione. Se il bambino manifesta uno shock anafilattico bisogna usare immediatamente un autoiniettore di adrenalina e chiamare subito un’ambulanza.

Chiedere sempre il parere del proprio medico di famiglia per stabilire la cura migliore per il vostro bambino.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*