Cosa fare se si perde garanzia smartphone COMMENTA  

Cosa fare se si perde garanzia smartphone COMMENTA  

Avete appena comprato uno smartphone nuovo di zecca, si è improvvisamente rotto e , come se non bastasse, avete perso la garanzia? Vediamo cosa fare per uscire da questo impiccio.

Il consiglio che vi posso dare è molto semplice: chiamate il rivenditore, presso il quale avete comprato il telefonino e fatevi fare, se è possibile, una copia della ricevuta.

Una copia della fattura da parte del negoziante è la soluzione più fattibile infatti, altrimenti la ricerca di quel determinato pagamento effettuato è molto ardua e difficile.

In caso in cui non vi sia tale fattura, pazienza! Dovreste avere la fortuna di trovare una persona di buon cuore e disponibile al negozio, od al centro in cui avete comprato il vostro smartphone, che magari, se ha buona memoria e si ricorda di voi, potrebbe chiudere un occhio ed aiutarvi, anche se tale evenienza è molto improbabile e quindi prendetela poco in considerazione.

L'articolo prosegue subito dopo

Ricordatevi che se pagate con carta di credito bancomat, la ricevuta di queste due, non sostituisce uno scontrino legale e quindi non vale come prova d’acquisto.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*