Cosa mangiare a Instanbul COMMENTA  

Cosa mangiare a Instanbul COMMENTA  

Istanbul è una destinazione fantastica per gli amanti del cibo, con un patrimonio culinario plasmato da influenze diverse che vanno dalla corte ottomana alle varie culture ed etnie.


SIMIT
Anche se può sembrare abbastanza semplice, il SIMIT è uno dei singoli prodotti alimentari più amati di Istanbul. Condito con semi di sesamo tostati, il pane a forma di anello con il suo interno e la crosta esterna croccante. Il SIMIT è comunemente mangiato a colazione ed è anche uno dei più amati spuntini turchi, spesso accompagnato da un forte bicchiere di tè turco tradizionale. M

MEZES
Nessuna visita a Istanbul è completa senza una visita a un meyhane, o taverna. I piccoli piatti in stile tapas, che vengono in varietà sia calde che fredde, sono un prodotto del melting pot culturale della città: tradizionalmente, c’erano minoranze non musulmane della città (greci, armeni ed ebrei). Alcuni meze, come stufati cuori di carciofo o portulaca in yogurt, sono offerti solo quando particolari ingredienti sono di stagione, mentre altri, come foglie di vite o “pollo circassa,” ci sono semrpe. Tra i meze più popolari sono quelli fatti con le melanzane onnipresente, che è servito fritto, affumicato, farcito, e quasi ogni altro modo in cui può essere cucinato.

HAMSI
Chiamato hamsi in turco, le acciughe pescate lungo la costa del Mar Nero del paese (tecnicamente noto come l’acciuga europea), sono tra i più amati tipi di frutti di mare serviti sui tavoli di Istanbul. Oltre ad essere goduto da solo, c’è anche alla griglia o spolverato con farina di mais e fritto.

Hunkar Begendi
La combinazione di carne e verdura preferita dei turchi, Hunkar Begendi è stato ideato secoli fa nel palazzo ottomano, il nome significa letteralmente “a sua maestà è piaciuto.” Bocconcini di agnello succulento cotti in un ricco sugo di pomodoro e burro sono serviti su un letto di crema di melanzana frullata. Quando il piatto viene preparato nella sua forma più perfetta, ogni morso sembra sciogliersi in bocca.

L'articolo prosegue subito dopo

Tavuk Gogsu
Il nome più insolito della Turchia. Questo famoso budino al latte contiene in realtà un insolito ingrediente (per una voce dolce). Petto di pollo bollito finemente triturato viene utilizzato come addensante nel budino, che non ha alcun sapore discernibile del pollo che è così essenziale per raggiungere la giusta consistenza.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*