Cosa mangiare in Puglia - Notizie.it

Cosa mangiare in Puglia

Guide

Cosa mangiare in Puglia

La Puglia è una regione nel sud Italia, famosa per il suo olio d’oliva e il vino. Una zona prevalentemente agricola, con Bari, Brindisi, Taranto e Lecce. E’ pianeggiante e fertile, con una costa spettacolare e molte località.

Le tradizioni agricole della regione, hanno fatto sì che il cibo si ispira ai prodotti locali: grano, verdure e olio d’oliva. Il pugliesi hanno un amore particolare per le fave, che usano per fare zuppe in inverno e come parte di insalate in estate. Essi sono anche aggiunte alla pasta e spesso macinate in puree. Un vegetale incredibilmente versatile – lo troverete da maggio ad autunno nei mercati locali.

I pugliesi tendono a fare uso di verdure selvatiche, come cime di rapa e denti di leone. Vengono fatti bollire prima fino a quando sono morbidi – per ridurre l’amarezza. Vengono poi saltate in olio d’oliva. Servito da solo o come parte di un piatto, aggiungono un certo sapore unico che è associato con la Puglia.

Tradizionalmente la pasta non è stata fatta con le uova, dal momento che erano considerate un lusso, per cui la pasta è fatta con farina di grano duro e acqua.

Orecchiette è la pasta più tradizionale della Puglia. Altra specialità sono maccheroni al forno, tradizionalmente un piatto di Domenica, ma utilizzato anche per occasioni speciali come la Quaresima. La pasta è cucinata con una salsa di pomodoro, polpette di carne (spesso un misto di manzo e maiale) e uova sode. Viene poi coperta con mozzarella e cotta in forno.

Per l’abbondanza di grano duro, il pane è di particolare importanza per le popolazioni della regione. In alcuni villaggi vi sono forni per il pane ancora comuni. Tra le specialità più comuni includono Pane di Altamura, un lievito naturale pane di grano duro, e Focaccia ripiena, pane riempito con mozzarella, pomodoro, prosciutto e porri.

1 Commento su Cosa mangiare in Puglia

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*