Cosa preparare per Babbo Natale
Cosa preparare per Babbo Natale
Casa

Cosa preparare per Babbo Natale

Cosa preparare per Babbo Natale
Cosa preparare per Babbo Natale

Tutti i bambini del mondo sanno che fatica e che lungo viaggio affronta Babbo Natale per portare a loro i regali. Ecco cosa preparare per accoglierlo

Tutti conosciamo la tradizionale favola di Babbo Natale che scende giù dal camino, portando con sé il suo immancabile sacco pesante e grosso pieno di regali per tutti i bambini buoni.

La tradizione tedesca racconta che i bambini lasciavano degli stivali ripieni di carote, zucchero e paglia per le renne di Babbo Natale davanti al camino. Per ricambiare il loro affetto e la loro premura, lasciava dei regali.

Invece in Islanda, è tutta un’altra storia. Esistono ben 13 Babbo Natale, basata appunto su 13 folletti che lasciano ben 13 regali per ogni bambino. Preparare qualcosa per loro diventa un’impresa!

Ecco qui alcuni consigli per lasciare una piccola merenda per Babbo Natale accanto all’albero di Natale, visto che molti di noi non hanno un camino!

Solitamente si lascia sempre qualche avanzo della cena della vigilia di Natale come i classici crostini al salmone e limone. Ma lasciarlo sotto l’albero non è decisamente la cosa migliore.

Per convincere i bambini basta dire loro che è meglio lasciare qualche frutta accanto all’albero poiché avrà già visitato molte case prima di giungere nella loro dimora.

Una merenda light e sana è sempre l’ideale.

Altri invece puntano sul classico spuntino invernale come un bicchiere di buon latte accompagnato da una deliziosa fetta di panettone.Se invece avete esagerato nel comprare bottiglie di vino, beh siete in tempo per regalarlo a Babbo Natale oppure di preparare una buona tazza di caffè, così lo aiuterebbe a stare sveglio e consegnare in tempo tutti i regali.Sicuramente dovrete mangiare tutto quello che i vostri bambini lasceranno sotto l’albero se volete che loro continuino a credere a sua esistenza. Perciò non ripulite del tutto il piatto che lasciano i piccoli.Lasciate in giro le bucce del mandarino per casa, bevete un pò di latte e in base all’età dei bambini, lasciate scritto un biglietto di ringraziamento affettuoso per lo spuntino di mezzanotte, ovviamente firmatevi come Babbo Natale.Sembreranno delle banalità ma i bambini lo apprezzano, insegnando a loro di continuare a credere nei loro sogni e saper essere grati. 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche