Cosa si festeggia il Primo Maggio?

Guide

Cosa si festeggia il Primo Maggio?

Il Primo Maggio di ogni anno si festeggia la Giornata di lotta internazionale di tutti i lavoratori, affinchè vengano messi in evidenza i diritti di coloro che lavorano in qualsiasi settore produttivo, senza alcuna barriera di tipo sociale, geografico ed economico. In molti Paesi europei agli inizi di Maggio era abitudine festeggiare la primavera ed il lavoro nei campi; in Italia per esempio c’era la “Calendimaggio”, che coincideva con l’inizio delle semine e la scadenza dei contratti di affitto nei campi. Successivamente il Primo Maggio ha acquisito una valenza per tutti i lavoratori, all’indomani delle lotte dei movimenti socialisti ed operai.

Per la precisione, la ricorrenza del Primo Maggio nasce nel 1856, in Australia, per rivendicare le “tre otto”: otto ore di lavoro, otto ore di riposo, otto ore di svago”. All’epoca, nella maggior parte dei Paesi industrializzati, gli orai di lavoro erano davvero duri da sostenere: undici o dodici ore di fila.

Il primo “Primo Maggio” è stato celebrato in America nel 1867, vent’anni dopo viene festeggiato il secondo.

In Italia la manifestazione del 1° Maggio 1891 viene funestata da tumulti, agitazioni, feriti e morti. Dall’anno dopo la celebrazione del Primo maggio è diventata a livello internazionale la Giornata Internazionale dei lavoratori.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...