Cosa significa daesh

News

Cosa significa daesh

DAESH.

Che cosa significa “Daesh”? Cosa si nasconde dietro questa parola legata allo stato islamico? Scopriamone il significato attraverso questo articolo.

La parola “Daesh” è un acronimo: significa al-Dawla al-Islāmiyya fī ʿIrāq wa l-Shām, cioè “Stato Islamico dell’Iraq e del Levante”, o “della Grande Siria”. La parola Daesh (o Dāʿish, per essere precisi) è spesso dispregiativa, perché somiglia a un altro termine arabo che significa “portatore di discordia“.

Secondo il “The Guardian” la Francia avrebbe preferito il termine Daesh perché simile al francese dèche, cioè “rompere”. Sappiamo inoltre che il termine è disprezzato dai seguaci di Abu Bakr al-Baghdadi ed è confermato dai testimoni che hanno raccontato le punizioni corporali pubbliche che vengono effettuate nel momento che si pronuncia la parola “Daesh”.

Daesh è anche l’acronimo arabo dell’Isis che invece è una parola inglese. Desh sta quindi all’arabo come Isis sta all’inglese.

Sham è la parola che indica l’area che comprende la Siria, la Giordania, il Libano, Israele e la Palestina detta anche Grande Siria o Levante.

In arabo il nome per esteso è ad Dawla al Islāmiyya fi al Irāqi wa Shām ossia Stato islamico dell’Iraq e dello Sham.

In sintesi, per capire bene il significato della parola, ricordiamo il post scritto pochi giorni fa dall’ex premier Enrico Letta: “Smettiamola di chiamarlo Stato Islamico, sono terroristi e come tali vanno trattati #Daesh”.

Per altre info vi consigliamo di leggere l’articolo dell’attentato alla cattedrale di Rouen.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche