Cosa sono gli schemi di stelle o costellazioni nel cielo? COMMENTA  

Cosa sono gli schemi di stelle o costellazioni nel cielo? COMMENTA  

Gli schemi di stelle nel cielo sono comunemente chiamati costellazioni.

Questi gruppi di stelle sono stati chiamati in modo differente nel corso delle generazioni.

Gli archeologi credono che i disegni rupestri nel sud della Francia, di più di 10000 anni fa, rappresentino i primi “documenti” delle costellazioni. Gli antichi greci hanno documentato più di 40 differenti schemi di stelle.

Leggi anche: Quando Gino Paoli cantava “Il Cielo in Una Stanza” non immaginava certo questo

Conteggio costellazioni. L’Unione Astronomica Internazionale riconosce ad oggi 88 costellazioni. Le descrizioni delle costellazioni furono formalizzate nei primi anni del ‘900, con la speranza di essere in grado di identificare stelle che brillano in modo non costante. Gli astronomi volevano un modo migliore per tracciare le loro scoperte. Definendo i limiti delle costellazioni, dividevano il cielo in uno spazio più riconoscibile.

Leggi anche: Come individuare la stella del nord e le costellazioni

Costellazioni contro asterismi. Gli asterismi sono gruppi di stelle che formano schemi o forme che, di solito, non coincidono con un’intera costellazione. Il Grande Carro ne è un esempio. Gli asterismi tendono a essere più semplici delle costellazioni, e qualche volta possono essere un segmento di una costellazione.

Definire le costellazioni. Le costellazioni sono fisicamente definite da coordinate celesti definite (un luogo con un’indicazione esatta), anche se potrebbero essere comunemente identificate da forme ben conosciute fatte dalle stelle al loro interno. Le stelle nelle costellazioni non sono necessariamente vicine l’una all’altra nello spazio. Piuttosto, il modo in cui noi vediamo le stelle dalla Terra determina se esse sono o meno in una costellazione piuttosto che in un’altra. L’aspetto di una stella varierà in base alla sua luminosità e/o distanza dalla Terra.

L'articolo prosegue subito dopo

Nomi delle costellazioni. Le costellazioni hanno nomi latini. Una forma modificata di due parole che richiama il nome della costellazione è usata per riferirsi ad una stella all’interno di una costellazione. Per esempio, la stella Alfa della costellazione del Cancro è chiamata Alfa Centauri.

Leggi anche

cosa-mettere-in-valigia-montagna-val-di-fassa-travel-therapy
Guide

Montagna: cosa portare in valigia

Fare una vacanza in montagna significa portare in valigia una serie di cose importanti: dall'attrezzatura per lo sci a guanti, sciarpe e cappelli. Avete in progetto una settimana bianca per divertirvi sugli sci con tutta la famiglia e gustarvi il paesaggio innevato della montagna in inverno? Sappiate che per andare in montagna e godersi la vacanza è importante essere equipaggiati nella maniera più consona. Ecco qualche dritta su cosa portare in valigia. Prima di tutto, per essere sicuri di non dimenticare nulla, stilate una lista degli oggetti che ritenete necessari e man mano che li riponete in valigia eliminateli con Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*