Cosa sono i prebiotici? - Notizie.it

Cosa sono i prebiotici?

Salute

Cosa sono i prebiotici?

Non possiamo parlare di prebiotici senza aver detto qualcosa sui probiotici.

Questi sono “batteri sani” che si trovano nel nostro intestino e che aiutano nel processo digestivo. I probiotici si trovano in tanti cibi, in particolar modo lo yogurt (questo è ciò che vuol significare l’etichetta quando dice che lo yogurt contiene principi vivi e attivi). I dottori spesso raccomandano di prendere un supplemento di probiotici quando si fanno cure con gli antibiotici. Poiché questi uccidono tutti i batteri nel corpo, buoni e cattivi, un supplemento di probiotici può aiutare a neutralizzare gli effetti della malattia.

A questo punto, cosa sono i prebiotici?

I prebiotici sono i fratelli meno conosciuti dei probiotici; il che significa che i prebiotici sono fibre alimentari non digeribili che otteniamo dal cibo che i probiotici usano per fiorire e crescere. Mentre i probiotici sono organismi viventi, i prebiotici no. I prebiotici possono aiutare il batterio che si trova in modo naturale nella vostra flora intestinale.

Potreste aver sentito che alcuni di essi includono oligosaccaridi e inulina, che si trovano in modo naturale nella radice di cicoria.

Dove posso trovare una dose sana di prebiotici? Ad esempio, nel topinambur. Altri cibi che mangiamo più regolarmente che contengono prebiotici sono cipolle, porri, cereali integrali e banane. Queste fibre sono non digeribili, nel senso che si dirigono verso il nostro apparato digestivo intatte, nutrendo i probiotici e mantenendo i nostri intestini luoghi sani, pieni di batteri buoni.

Nel corso degli anni, c’è stata la prova incoraggiante che probiotici e prebiotici possono aiutare a mantenere un sano equilibrio digestivo. Alcuni studi suggeriscono che questi supplementi possono ridurre la gravità di un raffreddore o di un’influenza e possono diminuire la probabilità di sviluppo di alcuni tumori. Alcuni dottori (in particolar modo i naturopatici) potrebbero suggerire di prendere supplementi di probiotici e di prebiotici regolarmente se avete ricorrenti infezioni da lieviti o se soffrite di sindrome dell’intestino irritabile.

Siccome i probiotici si nutrono di prebiotici, i due supplementi vanno presi insieme.

Controllate bene l’etichetta prima di scegliere e, naturalmente, consultate il vostro medico prima di iniziare questa cura.

Ricordate che se seguite una dieta sana e varia, avrete più possibilità di ottenere sia probiotici che prebiotici.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche