Cosa vedere a Malta in tre giorni - Notizie.it
Cosa vedere a Malta in tre giorni
Guide

Cosa vedere a Malta in tre giorni

La visita all’arcipelago di Malta non può non incominciare dalla sua capitale, La Valletta, una città che ha molto da offrire al suo visitatore. All’interno della città è possibile perdersi in secoli di storia, ammirare l’archeologia di ieri, ripercorrere e rivivere le vie del mistero. Qui, la Co-Cattedrale di San Giovanni vanta opere importantissime al suo interno. Tra tutte posizione di rilievo è rappresentata dalla “Decollazione di San Giovanni Battista”, realizzata nel 1608 da Caravaggio e ancora il “San Gerolamo”, altra opera dell’artista lombardo. All’interno del museo da ammirare c’è inoltre una bellissima collezione di tappeti fiamminghi.

Volendo ricercare i centri atavici di Malta, bisognerà spostarsi una ventina di chilometri nell’entroterra ed entrare nella località di Mdina. Vanta una storia di circa 3000 anni e l’architettura più rappresentativa è quella del Palazzo Falzon.

Chi, all’attrattiva naturale del mare, preferisce associare la calma e la tranquillità, dovrà rifare valigie e bagagli per trasferirsi nella più settentrionale isola di Gozo.

Qui: la grotta di Calipso ricorda l’arrivo di Ulisse, in una delle sue celebri avventure omeriche.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*