Cosa vedere a Melpignano - Notizie.it

Cosa vedere a Melpignano

Guide

Cosa vedere a Melpignano

La presenza di dolmen e menhir, fanno risalire la presenza dell’uomo in questi luoghi almeno all’età del bronzo. Per ciò che riguarda la storia, fu certamente colonizzata dai romani, ma per cinque secoli subì un’importante influenza greco-bizantina. Ancora oggi Melpignano ricade nella storica regione della Grecìa Salentina (isola linguistica in cui si parla il griko, un antico idioma di origine greca). In epoca normanna, Tancredi d’Altavilla assegnò il feudo a Giambattista Lettere (1190). Si avvicendarono poi numerose famiglie (Orsini del Balzo, Aiello Tarantini, Musco, Ramírez de Glanos, Castriota, Acquaviva d’Aragona, De Luca).
Monumenti da Visitare a MELPIGNANO
Chiesa di San Giorgio (XVIII sec.) Chiesa dell’Assunzione della Vergine (XVI sec.) Chiesa ed ex Convento degli Agostiniani (1573) Cappella di Santa Maria Maddalena (1661) Cappella di San Michele Arcangelo (cappella privata del 1741) Cappella di San Pietro d’Alcantara (cappella privata del 1693) Palazzo Marchesale De Luca (edificato nel 1636) Frantoio ipogeo (XVII sec.).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*