Cosa vedere a Toronto

Guide

Cosa vedere a Toronto

Le principali attrazioni turistiche di Toronto attirano milioni di visitatori l’anno.
Le attrazioni turistiche di Toronto spaziano dal moderno allo storico e culturale.
Le attrazioni sono tutte facilmente raggiungibili (meno di 20 minuti a piedi oppure 5-15 minuti con il trasporto pubblico) da Union Station al centro di Toronto.

1. Il Centro Eaton
L’Eaton Centre è un centro commerciale luminoso e arioso, nel cuore del centro di Toronto, che ospita più di 250 negozi. Insieme con la CN Tower, l’Eaton Centre è la più famosa attrazione turistica di Toronto.
Più di un semplice luogo per fare acquisti, i quattro livelli di vetro bombato dell´Eaton Centre sono interesse architettonico.

2. La CN Tower
A 1.815 metri la CN Tower ha perso il suo titolo come la più alta struttura autoportante del mondo, ma ancora attrae milioni di turisti. Si potrebbe fare una prenotazione al ristorante all’ultimo piano della torre per una vista migliore.

3.

Casa Loma
Per gli appassionati di storia e architettura, Casa Loma è una visita interessante. Costruita dal ricco uomo d’affari di Toronto Sir Henry Pellatt agli inizi del 1900, Casa Loma rappresenta il sogno architettonico di un uomo. Notevole per la sua posizione con orgoglio che domina la città, la “Casa sulla Collina” vanta numerosi comfort moderni, come la centrale Vac e un ascensore.

4. Royal Ontario Museum (ROM)
Con più di 40 gallerie d’arte, l’archeologia e le scienze naturali, il ROM offre un mondo di interessi e di divertimento. Le diverse gallerie ROM sono dotate di una delle più belle collezioni al mondo di manufatti dalla Cina.

5. Centre Island
Fuggite dal trambusto del centro di Toronto. Centre Island è uno di una serie di piccole isole che compongono la più grande comunità urbana senza auto in Nord America (alcuni veicoli di servizio sono consentiti). Centre Island, chiamata anche Toronto Island, offre un luogo di svago e relax e dispone di un parco di divertimenti, aree ricreative, spiagge, uno yacht club, e ristoranti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*