Cosa vedere in Giappone

Guide

Cosa vedere in Giappone

Visita Kyoto
Capitale del Giappone 794-1868, Kyoto è immersa nella storia. Il resto più iconico del passato imperiale della città è il Kinkakuji, una villa di uno shogun e ora un tempio buddista zen. Arroccato sulla riva di uno stagno tranquillo, Kinkakuji getta una famosa riflessione d’oro in acqua. Altrettanto accattivante sono i siti meno appariscenti di Kyoto, come il giardino secco minimalista e criptico a Ryoanji. In tutto, Kyoto vanta 17 siti del Patrimonio Mondiale (Kinkakuji e Ryoanji compresi), ma con circa 2.000 templi e santuari in tutta la città, per non parlare di numerosi giardini.

Pernottamento in un tempio
Monte Koya è stato un luogo di pellegrinaggio dal monaco Kobo Daishi è stato ispirato a fondare la scuola Shingon del Buddismo. Tra i punti salienti di una visita c’è il cimitero Okunoin quasi primordiale e la moltitudine di templi costruiti in onore di Daishi.

Galleria Hop su “Arte Island”
Con tre grandi gallerie e molti luoghi d’arte minori, Naoshima nel Mare Interno di Seto è un standout sulla scena artistica contemporanea del Giappone.

Il meglio delle gallerie è il Tadao Ando, un hotel elegante e galleria che ospita opere di artisti come David Hockney, Bruce Nauman, e Frank Stella.

Sci Niseko
Questa piccola località sciistica in Hokkaido vanta tre maggiori località sciistiche da abbinare: Niseko Village, Niseko Annupuri, e il Grand Hirafu / Hanazono.

Provate l’alloggio tradizionale
Il profumo delicato di tatami, l’eleganza degli interni, il servizio accurato, i bagni termali caldi esterni, il pasto a più portate di prodotti locali di stagione, in una locanda tradizionale giapponese, o ryokan, un’esperienza indimenticabile.

Indimenticabile, ma non a buon mercato, con camera e pasti che possono raggiungere i 100.000 ¥ per notte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*