Cosa visitare a Sharm El Sheikh - Notizie.it

Cosa visitare a Sharm El Sheikh

Guide

Cosa visitare a Sharm El Sheikh

Na’ama Bay
La grande distesa di sabbia dorata a Na’ama Bay è la casa originale del settore turistico di Sharm el Sheikh, dispone di file di lettini, nonché numerose attività . Ci sono anche infiniti viaggi nel deserto per cenare sotto le stelle con i beduini.

MONASTERO DI SANTA CATERINA
All’ombra del Monte Sinai, si trova il Monastero-fortezza di Santa Caterina, fondato dall’imperatore Giustiniano nel 527 nel punto dove presumibilmente Mosè incontrò il roveto ardente. All’interno delle sue alte mura è un miscuglio architettonico di biblioteche, cucine e alloggi, e una chiesa con lampade d’oro e icone antiche e profumo di incenso. Fuori, nel giardino c’è l’ossario dove tengono le ossa di tutti i monaci che hanno vissuto lì.

Il Canyon Colorato
Circa 80 km a nord-est del monastero c’è uno spettacolo come in un film di Indiana Jones. Il Canyon Colorato è una stranezza geografica.

Una gola scavata dall’acqua attraverso strati di arenaria e calcare negli ultimi 1500 mila anni e riscoperto un po’ più di recente da un beduino in cerca di sua figlia perduta. Il risultato è spettacolare, soprattutto la sezione più stretta, dove le alte mura di roccia, roseo rosa e oro, con striature e turbinii di bordeaux, verde e giallo, sono appena tre metri di distanza e il cielo è solo una scheggia di blu.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*