Cosa vuol dire Maggioranza relativa

Il principio di maggioranza viene adottato in genere per regolare i collegi, le assemblee, l’elezione di rappresentanti, l’assunzione di singole decisioni da parte di gruppi o del corpo elettorale. Ci sono diversi tipi di maggioranza: semplice, relativa, assoluta (o qualificata). Si parla di “maggioranza relativa” quando in una votazione si raggiunge un numero di voti che supera quelli ottenuti da un’altra opzione durante la stessa votazione. In pratica, per maggioranza relativa si intende la maggioranza dei presenti in aula.

Leggi anche: Bersani e la maggioranza a rischio: «Gli italiani vogliono il cambiamento. Un Paese serio non ripete le elezioni»


Questo tipo di maggioranza è richiesto per l’elezione della Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti e per la Camera dei Comuni nel Regno Unito. Tale criterio, però, non garantisce affatto che il numero dei voti favorevoli ad un’opzione sia superiore a quello degli sfavorevoli (a meno che le opzioni tra cui scegliere non siano soltanto due, ma in questo caso c’è coincidenza con la maggioranza semplice).

Leggi anche

Le scatole dei tesori in legno e marmo...finti
Guide

La scatola dei tesori in legno e marmo…finti

Cosa c'è di meglio di una scatola portaoggetti in legno e marmo per decorare il vostro comodino? Il modello di design è fuori dalla vostra portata? Vi piacerebbe abbellire il vostro comodino con una scatola portaoggetti o portagioielli in legno e marmo ma la versione da designer costa troppo? Vi suggeriamo come averne una simile per meno di 10 euro, usando solo colori acrilici e carta adesiva in fantasia marmorizzata. Di seguito vi diciamo come realizzare da sole la vostra preziosa scatola porta oggetti, in meno di un'ora. Cosa vi serve: Scatola di cartone con coperchio Colori acrilici: rosso, giallo, Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*