Cose da fare in Salento COMMENTA  

Cose da fare in Salento COMMENTA  

Vi suggeriamo comunque 10 cose che non dovete assolutamente dimenticare di fare in Salento.

1- Dedicate uno dei vostri bagni alla stupenda zona di Torre Colimena e Punta Prosciutto, un tratto di mare incontaminato e selvaggio che sicuramente vi resterà nel cuore;

2- Dirigetevi alla riserva di Porto Selvaggio per percorrere sentieri tra i boschi e raggiungere calette sperdute. La riserva è aperta anche di notte per chi volesse organizzare una romantica passeggiata al chiaro di luna.


3- Visitate il centro storico di Gallipoli. Arrampicatevi tra le stradine della parte vecchia di questa città sempre affollata durante l’estate, ma sempre affascinante.

4- Dopo esservi dedicati al centro storico non potete di certo perdervi la meravigliosa Baia di Gallipoli e le spiagge che arrivano fino a Punta Pizzo animate durante il giorno anche da lidi popolati di giovani e musica dalla mattina alla sera.


5- Se avete voglia di allontanarvi dal caos per un pò vi suggeriamo una escursione alla caletta del Ciolo. Il nome del luogo è ripreso dal nome dell’omonima grotta visitabile solo dal mare, mentre in superficie interessanti percorsi trekking salgono lungo le rocce a picco sul mare.


6- Dopo Gallipoli sicuramente merita una visita Otranto, una bellissima città tutta fatta di casette bianche se si affacciano sul mare azzurro. Stupenda anche la Cattedrale di Otranto con il suo pavimento in mosaico

7- Poco lontano da Otranto poi trovate la stupenda Baia dei Turchi vero e proprio paradiso di sabbia bianca.

L'articolo prosegue subito dopo


8- Durante tutto il periodo estivo poi il salento è ricco di feste e sagre dai sapori decisamente unici, quindi tenetevi sempre informati sul calendario degli eventi.

9- Non potrete sicuramente non dedicarvi alla scoperta dei piatti tipici salentini, a partire dalla colazione con i tipici pasticciotti, al pranzo a base di frise e pomodori, ma anche orecchiette, fave e cicoria e molto altro.

10- Scoprire il Salento significa guidare da una costa all’altra e attraversare la Puglia in largo lasciando a volte le strade costiere. Niente di più spettacolare ci può essere che guidare in mezzo alle sterminate piantagioni di ulivo radicati nella tipica terra rossa del Salento.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*