Che cos’è emendamento canguro

Guide

Che cos’è emendamento canguro

L’emendamento canguro è una legge che raggruppa tutti gli emendamenti simili tra loro. In pratica, ipotizziamo che il primo venga bocciato, di conseguenza vanno a decadere tutti gli altri di seguito. Questo emendamento sembra una legge antidemocratica, la si può anche considerare in tal modo, comunque, le cariche dello stato hanno messo in campo alcune contromisure all’ostruzionismo ad oltranza. L’obiettivo di questo emendamento è velocizzare l’approvazione di una determinata legge. Nel 1996 la giunta del Senato lo ha assorbito, ricavandolo dal regolamento della Camera. Il 29 Luglio del 2014 il canguro è stato usato dal presidente del Senato, allo scopo di far cadere 1400 emendamenti alla riforma costituzionale. Il giorno dopo, in seguito alle numerose proteste da parte dell’opposizione, la giunta convocata dal presidente Grasso ne ha esteso l’applicabilità anche alle leggi costituzionali. L’emendamento del canguro ha dunque riscritto interamente l’articolo 1 del ddl Boschi. Tale legge non è stata presa bene nè da Forza Italia, nè da Movimento 5 Stelle, che ne hanno denunciato le “truffe e i trucchi che umiliano il parlamento”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*