Cos’è la crema mousseline COMMENTA  

Cos’è la crema mousseline COMMENTA  

crema mousseline
crema mousseline

Crema mousseline: la consistenza della crema al burro e il sapore delicato della crema pasticciera. Ecco cos’è, ricetta e usi.

La crema mousseline è una crema morbida sfiziosa molto versatile. Si colloca a metà tra una crema pasticciera e una crema al burro e può essere realizzata sia per piatti dolci che salati, con poche modifiche.

È una crema assolutamente sconsigliata per chi è a dieta, con un apporto calorico consistente, ma è una vera delizia per le vostre papille gustative.
Non solo, è ottima come ripieno ma si presta anche molto bene per la decorazione in quanto nonostante sia liscia e vellutata, rimane compatta.


Ingredienti:

3 tuorli
250ml di latte
80g di zucchero
1 stecca di vaniglia
Scorza di un limone
30g di farina o fecola

300g di burro
1 cucchiaio di rum

La preparazione è quasi la stessa della classica crema pasticciera.

Infatti, il primo passaggio consiste nello scaldare in un pentolino il latte con la stecca di vaniglia e la scorza di limone.
Prima che inizi a bollire togliere dal fuoco e far riposare il composto.

L'articolo prosegue subito dopo

Poi mescolate in un recipiente con delle fruste i tuorli, lo zucchero e la farina aggiungendo il latte a goccio per semplificare l’operazione. È importante mescolare bene affinchè non si creino grumi.
In seguito versate il latte filtrato nel composto dei tuorli e riversare il tutto in un pentolino, cuocete a fiamma media mescolando per evitare che si attacchi. Quando la crema comincerà ad addensarsi toglietela dal fuoco, setacciatela e trasferitela in un altro contenitore per farla raffreddare.
Intanto, lavorate il burro per ammorbidirlo finché non risulterà cremoso.
Quando la crema pasticciera si sarà raffreddata quasi totalmente unitela al burro continuando a mescolare con la frusta elettrica fino ad ottenere un composto omogeneo e in ultimo unite il rum.

Usi della crema mousseline

È possibile consumare la crema in modo vario. È indicata per farcire il pan di spagna, dacquois, bignè, millefoglie pasta per rotoli e dolci a base di pasta choux come il Paris-Brest e molti altri o direttamente consumata al cucchiaio.
È anche un buon sostituto della crema al burro.

Varianti

Alla crema mousseline base si possono applicare delle varianti per cambiarla aromatizzandola a piacere. Solitamente vengono aggiunti ingredienti come liquori, cioccolato, caffè, paste di frutta secca come quella alla nocciola e al pistacchio, oppure paste di frutta secca. Insomma, è possibile accorpare elementi a piacere per avvicinare maggiormente la crema ai vostri gusti.

Crema mousseline salata

Questa crema è anche un ottimo ripieno per stuzzichini salati da servire durante una festa o da gustare per l’aperitivo.

La base è quella della classica crema pasticciera salata composta da latte intero fresco, panna fresca, amido di mais, amido di riso, tuorlo d’uovo, parmigiano grattugiato (o altro formaggio), burro, sale e una grattata di noce moscata.

Si possono farcire stuzzichini, tramezzini, toast in aggiunta a prosciutto cotto, praga o salame e pasta d’acciughe.

Anche per gli intolleranti al glutine è possibile preparare una squisita versione della crema mousseline per celiaci utilizzando la farina di riso.

Leggi anche

Cucina

Cous cous di verdure e pollo

Cous cous con verdure e pollo: una vera delizia della cucina nordafricana da provare con la salsa di soia, vino bianco, peperoncino e pepe nero Vuoi provare un piatto prelibato e gustoso? Allora, prova a Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*