Cos’è lo scandalo Datagate

Guide

Cos’è lo scandalo Datagate

Il 5 giugno 2013, il Guardian nel Regno unito pubblica una storia dell NSA raccogliendo testimonianze da Verizon, e il giorno successivo, pubblica un’altra storia che afferma che l’NSA ha accesso diretto a numerosi provider internet e altri mezzi di comunicazione, incluso l’accesso diretto a Facebook e Google tramite un programma di sorveglianza noto come PRISM. Ulteriori testimonianze affermano che l’NSA e l’FBI raccolgono dati da almeno 50 compagnie tra cui 9 di Internet.

Il 9 giungo 2013, Edward Snowden, un precedente collaboratore dell’NSA, si fa avanti come la talpa dello scandalo dell’NSA. In un’intervista ha rivelato le sue motivazioni dicendo: “Quello che stanno facendo è una minaccia alla democrazia”.

Il direttore dell’NSA, James Clapper ha spiegato che i dati ottenuti servivano per la prevenzione di eventuali attacchi terroristici.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*