Cos’è lo spesometro

Guide

Cos’è lo spesometro

Le spese ed il tenore di vita sono al centro della strategia del fisco per individuare l’effettiva capacità contributiva del contribuente persona fisica.Gli strumenti a disposizione del fisco di contrasto all’evasione, rinnovati e adattati ai nuovi scopi, sono sostanzialmente tre: il redditometro, l’accertamento sintetico e lo spesometro.Lo spesometro consiste nella necessità di inviare una comunicazione telematica delle operazioni (rese e ricevute) rilevanti ai fini dell’Iva e di importo non inferiore a € 3.000 (al netto dell’Iva) per le operazioni per le quali vi è l’obbligo di fatturazione, limite che sale a € 3.600 (al lordo dell’Iva) nel caso di operazioni invece non soggette all’obbligo di fatturazione (le operazioni cioè per le quali occorre emettere scontrino o ricevuta fiscale).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*