Directory online: orientarsi nella rete ed essere presenti online
Directory online: orientarsi nella rete ed essere presenti online
Tecnologia

Directory online: orientarsi nella rete ed essere presenti online

directory online

Scopri cosa sono le directory online e a cosa servono per orientarsi nella rete ed essere presenti. Lo scopo è ottimizzare la ricerca sia per gli utenti che per le aziende con i servizi online.

Una volta la ricerca non era semplice per la difficoltà di reperire informazioni: oggi il problema è esattamente l’opposto. A causa della diffusione capillare di internet, di una quantità di accessi sempre maggiore e di un’invasione continua di informazione e di contenuto, la difficoltà dell’utente è orientarsi in questo mare magnum. Il problema è sia dal punto di vista dell’utente, che difficilmente incontra l’informazione desiderata, sia per chi offre servizi che non riesce a essere trovato. Per semplificare la navigazione, si possono rivelare utili proprio le directory online.

Directory online, cos’è?

Con il termine directory definiamo una cartella online che contiene informazioni importanti e utili per utenti e aziende nella ricerca di informazioni: un numero di telefono, un indirizzo, il sito web di un ristorante, di un centro commerciale o di un graphic designer.

Motore di ricerca e directory

Attenzione a non confondere una directory con un motore di ricerca: si tratta di due criteri diversi. Il motore di ricerca lavora attraverso l’utilizzo di termini definiti “parole chiave”, grazie alle quali restituisce un elenco di risultati tra quelli presenti nel suo vastissimo database. I risultati prodotti sono frutto di precisi criteri di pertinenza rispetto alla ricerca effettuata. Il database del motore di ricerca risulta sempre aggiornato, poiché l’intero WWW (World Wide Web) viene scandagliato continuamente tramite software sofisticati, chiamati spiders. I ragni attraverso il contenuto dei siti (codice HTML), sono in grado di estrarre le keywords che permettono di identificare al meglio il tema stesso del sito. La differenza principale tra il motore di ricerca e la directory riguarda principalmente la struttura e le tecniche di catalogazione: la directory, infatti, presenta una struttura ramificata.

directory online

Quantità e qualità

La directory online presenta un insieme di categorie strutturate ad albero dove, attraverso ogni ramo, abbiamo la possibilità di reperire siti, categorie oppure entrambe le cose. La struttura delle categorie e dei siti presenti è decisa da un editor oppure un operatore alle dipendenze della società che gestisce la directory. Per semplificare, webmaster e proprietari di siti web chiedono agli operatori delle directory di valutare un sito per poi andare ad inserirlo nella directory stessa. Una directory online può essere fonte di entrate per il proprietario del sito su cui la directory è situata, qualora decida di far pagare un contributo agli utenti che si sottoscrivono al servizio. La directory presenta diversi vantaggi sia per gli utenti, sia per le aziende: tramite la selezione qualitativa vengono eliminati molti siti spazzatura che offrono informazioni inutili. Per mantenere questo sistema è necessaria molta manutenzione e costante aggiornamento, perché i siti cambiano continuamente. Tra le migliori directory per effettuare una ricerca è possibile citare trovami.com.

Directory o motore: quando?

Alla luce di quanto è emerso, quando è più vantaggioso utilizzare una directory e viceversa un motore di ricerca? La scelta di utilizzare uno strumento o l’altro dipende da ciò che ci interessa cercare. Se ad esempio si sta cercando un elenco di siti qualitativamente simili tra di loro o relativi ad un argomento comune, è meglio utilizzare una directory. Al contrario, se cerca un argomento specifico o una pagina precisa è preferibile scegliere di utilizzare un motore di ricerca. Ad esempio, se si cerca un ristorante a Milano e si desidera ottenere più alternative, la scelta migliore è sicuramente la directory; se invece si cerca un ristorante con specifiche caratteristiche è preferibile utilizzare un motore di ricerca.

Directory: come crearla

Creare una directory online non è del tutto semplice, ma seguendo alcuni passaggi è possibile riuscire a crearne una personale. E’ possibile cominciare dai primi passi fino alla personalizzazione avanzata della directory seguendo una guida online. La prima cosa da fare è acquistare un dominio, un hosting ed un web directory script. Una volta effettuato l’acquisto, sarà possibile scaricare i file del web directory script direttamente sul computer. A questo punto è necessario effettuare l’accesso al proprio hosting, caricare i file contenuti nel web directory script e seguire con attenzione tutte le istruzioni e alla fine creare uno username ed una password. Eseguite queste operazioni, è possibile iniziare con la personalizzazione della grafica del sito secondo il proprio gusto. Colore, logo, liste o delle categorie sono alcune delle numerose opzioni che è possibile personalizzare secondo i gusti e le esigenze.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche