Costa Concordia, domani comincia la rotazione

Cronaca

Costa Concordia, domani comincia la rotazione

Dovrebbero cominciare domani mattina all’alba le operazioni per disincagliare lo scafo della Costa Concordia dalle rocce, davanti all’isola del Giglio. Le attività, che verranno compiute nella giornata di domani solo se il mare sarà calmo ed il tempo favorevole, sono coordinate dal capo della Protezione civile Franco Gabrielli.

Ci vorranno circa dieci o dodici ore per portare a termine l’opera di “rotazione” della nave, ma le prime cinque saranno quelle decisive per capire la fattibilità della cosa. Domani sarà presente anche Elio Vincenzi, il marito di una delle vittime della tragedia il cui corpo non è ancora stato ritrovato. Parlando della moglie Maria Grazia, dice: “La voglio riportare a casa, nella sua terra qui in Sicilia”. Un altro disperso è il cameriere indiano Russell Rebello.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche