Costringe uomo a fare sesso per 36 ore, ninfomane seriale rinchiusa in psichiatria COMMENTA  

Costringe uomo a fare sesso per 36 ore, ninfomane seriale rinchiusa in psichiatria COMMENTA  

Monaco di Baviera (Germania) – Una donna di 47 anni è stata rinchiusa in una clinica psichiatrica dopo, aver costretto un uomo adescato in strada, ad avere rapporti sessuali per 36 ore.

La ninfomane seriale, così è stata ribattezzata dalla stampa tedesca, è reticente. Qualche tempo fa, un altro uomo era finito nelle sue grinfie costringendolo a una maratona del sesso.

L’ultima vittima ha incontrato la donna sull’autobus. La ninfomane ha invitato il ragazzo nel suo appartamento. L’uomo non si aspettava di dover fare gli straordinari.

Come riporta il giornale Tz, il ragazzo è stato trovato in lacrime, in strada. La vittima poi, si è recata dalla polizia, raccontando di essere stato ridotto in stato di schiavitù, segregato in casa e privato del telefonino.

L'articolo prosegue subito dopo

Non finisce qui, quando, gli agenti sono andati a casa della donna, la ninfomane gli ha proposto del sesso di gruppo. A quel punto, il trattamento psichiatrico obbligatorio è stato inevitabile.

Leggi anche

2 Commenti su Costringe uomo a fare sesso per 36 ore, ninfomane seriale rinchiusa in psichiatria

  1. novità up date, dal punto di vista della sessuologia clinica, sulla ninfomania: alle pagine282, 324 e 329 del recentissimo "Il manuale pratico del benessere" delle edisioni Ipertesto, percorso guidato di auto aiuto per vivere meglio patrocinato da club UNESCO.

1 Trackback & Pingback

  1. upnews.it

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*