Costruiamo insieme i gufini ecologici COMMENTA  

Costruiamo insieme i gufini ecologici COMMENTA  

Mentre di solito questi stravaganti rapaci sono sicuri di poter girare la testa, i nostri sono progettati per essere più che altro decorativi. Creati con materiali riciclabili assortiti, servono anche da richiamo amichevole per essere ecologici.

 

COSA SERVE

Al fine di creare questi adorabili gufetti, avrai bisogno di: forbici, un foglio di cartone o un tubo di carta (vanno benissimo quelli della carta igienica ad esempio), vernice marrone artigianale, un piatto di carta, un piccolo pezzo di spugna, alcuni  pezzi di carta arancine e marrone carta del mestiere (tinta unita o fantasia, a seconda dei tuoi gusti), 2 bottoni neri , 2 tappi di bottiglia resi piatti con un martello, punti di colla ed una colla stick.


MODELLA E DIPINGI IL TUBO

Taglia il tubo di cartone ad un’altezza che ti piace (quella mostrata in foto è di 4 centimetri di altezza). Ripiega i bordi superiori anteriore e posteriore in modo che la parte superiore del tubo finisca col somigliare a ciuffi auricolari. Poi, dipingere di marrone il tubo con la spugna. Se lo desideri, puoi utilizzare due diverse tonalità di marrone per creare un effetto screziato.


PREPARA LE PARTI

Crea gli occhi del tuo gufo utilizzando i punti di colla per attaccare un bottone al centro di ogni tappo di bottiglia. Quindi, taglia un piccolo becco a forma di  diamante con la carta arancione. Per fare le ali, taglia una striscia di carta marrone che sia abbastanza a lunga da avvolgersi quasi tutta intorno alla parte inferiore del tubo. Taglia i lati corti per farli assomigliare a dei parafanghi curvi.


INCOLLA LE ALI

Passa la colla sul lato non stampato del foglio con cui hai creato le ali aiutandoti con un pennellino. Avvolgi le ali intorno alla porzione inferiore del tubo in modo che i bordi curvi siano sulla parte anteriore di esso.

L'articolo prosegue subito dopo


AGGIUNGI GLI OCCHI

Utilizza i punti colla per attaccare gli occhi al “volto” del tubo, posizionandole appena sopra le ali.

AGGIUNGI IL BECCO

Per il tocco finale, piega il becco a metà in senso verticale per dargli un pò di volume. Utilizza un punto di colla per fissarlo bene al tubo, infilandolo sotto la porzione superiore, appena dietro gli occhi.

FATTO!

Questa è un’idea molto simpatica anche per intrattenere i bambini durante un noioso pomeriggio di pioggia o durante una festa di compleanno. Oppure può essere una soluzione originale per creare dei simpaticissimi segnaposto a tavola.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*