Cota chiude la porta al Pdl

Torino

Cota chiude la porta al Pdl

Il Presidente della Regione Piemonte, nonché Re Presidente dell’Euroregione, Roberto Cota ha detto: “Se martedì non viene approvato il piano sanitario tutti a casa”.

Forse un allenamento in vista di incarichi più alti? “Mettere la fiducia” e imitare i Governi della Seconda Repubblica…assolutamente no!

La questione è ancor più squisitamente bambinesca.

Se ai piani alti il Senatùr va avanti a slogan volgari nella speranza di non perdere il cadreghino, entrando in collisione con il Pdl, la Lega dei bassifondi non può esser da meno.

La questione nasce per il posto di assessore di Caterina Ferrero, dimessasi per lo scandalo sulle gare d’appalto in cui è stato coinvolto il suo collaboratore Gambarino. Il posto è stato rivendicato dal Pdl, ma Cota ha chiuso la porta.

Tutti aspettano con ansia il nostrano “supermartedì” o, per maglio dire, important martes.

Vittorio Nigrelli

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...