Cota sulle Liberalizzazioni: “Colpita gente che lavora, non i centri di potere”

Politica

Cota sulle Liberalizzazioni: “Colpita gente che lavora, non i centri di potere”

Sulle liberalizzazioni il governatore del Piemonte Roberto Cota ha affermato quanto segue: “Anche dall’esame parlamentare emerge come questo provvedimento non sia un provvedimento che va a colpire i veri centri del potere e del monopolio economico, ma semplicemente delle categorie di gente che lavora, e i problemi nascono da questo”.


L’operato del governo Monti sta producendo polemiche intense e sta accendendo i fari sul nuovo corso della nuova fase politica in atto. La gente semplice che lavora si immaginava una tassazione più incisiva e marcata sui potenti e sui ricchi: persone che possono anche rinunciare a qualcosa per contribuire al risanamento economico e finanziario della Nazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...