Coteaux du Languedoc A.O.C. Opulens 2005, Domaine Du Pech Rome

Vini

Coteaux du Languedoc A.O.C. Opulens 2005, Domaine Du Pech Rome

A Neffies, nella zona vitivinicola della Languedoc, sorge il Domaine Du Pech Rome, azienda vitivinicola fondata nel 2001 dagli ex farmacisti Pascal e Mary, originario della Languedoc l’uno, irlandese invece l’altra. La cantina è stata battezzata Domaine du Pech Roma per richiamare una collina adiacente alle vigne, “Pech” infatti è una vecchia parola occitana per “collina pietrosa” e “Rome” si presume tragga origine nel fatto che la regione è stata caratterizzata da romani e dalle loro attività di vinificazione. Il vigneto è composto da 10 ettari di cui 8,5 sono classificati nell’ Appelation Languedoc e 6 di questi sono nella zona climatica Pezenas della AOC Coteaux du Languedoc. Le viti di Syrah furono già piantate precedentemente tra il 1983 e il 1985, ma vengono coltivati anche Mourvèdre , Grenache , Carignan e Tempranillo.

Oggi degustiamo una delle cuvée più prestigiose dell’azienda, il Coteaux du Languedoc A.O.C. Opulens, un sapiente incontro di uve Syrah, in prevalenza, affiancato da Mourvèdre, Grenache e Carignan, la cui proporzione varia in base alle annate; dalla vendemmia 2005 ci giunge un vino di colore rosso rubino splendente, con riflessi granato, molto consistente nel calice.

Il naso possiede un profilo olfattivo generoso ed ampio, con richiami all’amarena, al mirto, alla maggiorana, con olive nere, lamponi, liquirizia, menta e cannella; in bocca esprime calore e morbidezza, con un tannino preciso e ben lavorato. Sapido e fresco al punto giusto, possiede grande profondità ed ottima struttura; il finale è molto lungo e pienamente persistente.

Grande vino, da provare con l’abbacchio al forno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche