CowParade: mucche per le strade di Roma COMMENTA  

CowParade: mucche per le strade di Roma COMMENTA  

Mucca AS Roma

Da Lunedì 12 Aprile a Sabato 12 Giugno, camminando per le strade di roma potreste trovarvi faccia a faccia con una mucca colorata. Se ciò accadesse state calmi, non avete alcuna allucinazione, bensì siete capitati davanti ad una delle opere della CowParade, la mostra itinerante partita nel 1998 da un’idea dell’artista svizzero Pascal Knapp.

Leggi anche: Quali sono i quadri più famosi di Modigliani

Vie e piazze della capitale, siano esse centrali ma anche periferiche,  infatti, faranno da location alle 100 opere-scultura che compongono la mostra. Le mucche  in vetroresina sono dipinte da artisti sia emergenti che affermati.

Leggi anche: Eventi San Valentino 2016 a Firenze

Al termine della manifestazione verranno messe all’asta in cui alcune opere-mucca verranno battute e i cui ricavati andranno all’associazione Agein Society. L’evento ha una doppia finalità positiva: di raccolta fondi e di promozione dell’arte e dei giovani artisti attraverso un’idea di arte fruibile per tutti.

Per le mucche le città non è una novità: in dodici anni hanno già visitato, tra le altre, New York, Londra, Parigi, San Paolo, Tokyo, Milano.

L'articolo prosegue subito dopo

Leggi anche

Pacchetti Capodanno 2017: offerte last minute in montagna
Viaggi

Pacchetti Capodanno 2017: offerte last minute in montagna

Avete già deciso dove andare a festeggiare Capodanno? No!? Allora potete scegliere tra una di queste località montane a prezzi davvero vantaggiosi! Ogni anno in questo periodo si ripresenta sempre la stessa domanda: "Cosa fai a Capodanno?". C'è chi vuole evitare come la peste le festività e attende con ansia l'Epifania ("che tutte le feste porta via") ma c'è anche chi invece ama la tradizione e vuole attendere la mezzanotte per dare il benvenuto al nuovo anno che verrà. Se volete fare il countdown immersi nella neve, allora potete scegliere un'offerta last minute per evitare spese eccessive per le famose località Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*