Crema solare, quanto dura confezione aperta

Guide

Crema solare, quanto dura confezione aperta

Per legge, sulla confezione di ogni prodotto cosmetico dovrebbe essere riportata la data di scadenza. Ma cosa fare quando essa manca? Come possiamo essere certi che, passato un dato periodo dalla sua apertura ed in assenza di una data di scadenza, il prodotto sia ancora valido e funzionale? Quali sono i danni a cui possiamo incorrere nel caso di utilizzo di un prodotto eventualmente scaduto?

Generalmente, un prodotto, una volta aperto, non è più funzionale se ha superato i 24 mesi (lo steso discorso non vale, tuttavia, per le confezioni ancora sigillate). Tendenzialmente, un prodotto non è più funzionale quando, dopo l’apertura ed un dato periodo di tempo, presenta strani odori, una consistenza ed un colore alterato. In casi simili, è probabile che il prodotto sia stato contaminato da sostanze irritanti o inquinanti, o che abbia cambiato PH e potrebbe provocare sulla nostra pelle gonfiori, prurito o arrossamento.

La risposta ai nostri quesiti iniziali non è dunque semplice. Cerchiamo, per tanto, di essere prudenti. Per ogni prodotto cosmetico, in generale, e per le creme solari, in particolare, dato che nell’articolo in questione è ad esse che si fa riferimento, anche se non sembrano essere alterati, è preferibile cestinarli qualora fossero stati acquistati l’anno precedente.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...