Crescita della salmonella

Wellness

Crescita della salmonella

La salmonella è il batterio più noto di intossicazione alimentare nell’uomo. Comprendere le condizioni in cui cresce la salmonella può aiutare a prevenire l’infezione da questo batterio potenzialmente mortale.


Fonti alimentari
La salmonella può crescere su qualsiasi cibo, anche se le fonti più comuni sono di origine animale come carne, uova, latte e pollame. Improprie pratiche di manipolazione degli alimenti, come ad esempio il riutilizzo di utensili contaminati, può notevolmente aumentare il rischio di infezione.

L’acqua contaminata
Ristagni d’acqua e acque di superficie forniscono ottime condizioni di crescita per le salmonelle, che possono sopravvivere per diversi mesi in ambienti umidi. Secondo Centers for Disease Control, l’acqua da pozzi privati​è una comune fonte di batteri di salmonella.

Fonti non alimentari
Secondo Centers for Disease Control, la salmonella è presente nelle feci di animali domestici, compresi i volatili e rettili. Non lavarsi le mani dopo aver maneggiato questi animali o il loro ambiente può portare a infezioni da salmonella.

Temperatura
In base alla banca dati nazionale per la sicurezza alimentare, la temperatura ottimale per la crescita della salmonella è compresa tra 35 e 37 gradi Celsius, o circa 95 a 98 gradi Fahrenheit.

Prevenzione/Soluzione
Lavate tutte le verdure e la frutta a fondo prima di mangiare, ed evitare che carni e altri prodotti animali raggiungano temperature di 95 gradi Fahrenheit o superiore. Cuocere carne e pollame, e lavare gli utensili che hanno toccato la carne cruda per evitare la contaminazione incrociata.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...