Cristiano Ronaldo durante e dopo la partita

Calcio

Cristiano Ronaldo durante e dopo la partita

Ronaldo

Ronaldo, uscito a inizio partita, è rimasto in panchina a incitare i suoi compagni. Dopo il triplice fischio ha sollevato la coppa tra le lacrime.

Cristiano Ronaldo era uno dei giocatori più attesi di questa finale, eppure dopo pochi minuti di gioco ha dovuto abbandonare il match. Un intervento del giocatore francese Dimitri Payet ha anzitempo concluso la sua serata, provocando un enorme sconforto per tutti i tifosi portoghesi allo stadio. Dopo qualche minuto in cui l’asso del Real Madrid ha tentato di resistere il dolore, ha dovuto abbandonare il rettangolo verde tra le lacrime. Ronaldo più di tutti desiderava questo trofeo: egli oramai da anni inutilmente cercava di portare al successo la sua nazionale, eppure, complice una rosa non adatta, i suoi progetti venivano sempre disattesi.

Una partita combattuta, dove la Francia, padrona di casa, ha cercato di imporre il suo maggior tasso tecnico. Il Portogallo però, grazie al gol di Edèr, ha portato a casa il trofeo ai supplementari (primo nella storia dei lusitani). Ronaldo è rimasto in panchina fino all’ultimo, spronando la squadra come un vero capitano, scoppiando in un pianto di gioia al triplice fischio.

Egli, dopo aver sollevato la coppa, ha dedicato a fine partita il trofeo ai tantissimi immigrati portoghesi risiedenti in Francia e per tutti quelli che credevano nella loro vittoria. Dopo una stagione chiusa nel migliore dei modi, ora Ronaldo deve cercare di guarire dall’infortunio e prepararsi per la prossima stagione con i blancos.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...