Croazia nella Ue: Cambio al Confine con la Slovenia COMMENTA  

Croazia nella Ue: Cambio al Confine con la Slovenia COMMENTA  

La  Croazia entrerà nell’Unione europea il prossimo primo di luglio.

Grosse trasformazioni sono previste ai valichi di confine tra Slovenia e Croazia.

Spariranno i doganieri, visto che all’interno della Ue vige il libero scambio delle merci.


Altra novità, al valico di confine sloveno croato ci sarà un unico punto di controllo che sarà gestito in comune dai poliziotti di Lubiana e di Zagabria.


“I controlli saranno più veloci – assicurano dal ministero croato del Turismo – e così i transiti saranno più rapidi e spariranno le fastidiose attese in colonna dei periodi caldi”.


“Per l’ingresso nell’area Schengen dovremo attendere ancora due anni e ci servirà il concreto aiuto anche della Slovenia in questa delicata fase”.

Il ministero degli Interni croato ha già annunciato l’avvio del cosiddetto progetto Ipa twinning light, operazione mista tra le polizie croate e slovene finalizzata al controllo integrato dei confini dell’Unione europea della Croazia.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*