Croazia e Repubblica di Malta: due paesi economici dove trascorrere l’estate 2017

Viaggi

Croazia e Repubblica di Malta: due paesi economici dove trascorrere l’estate 2017

Non è indispensabile raggiungere l'altra parte del mondo per trovare un mare splendido e una cultura ricca di sfumature. La Croazia e Malta sono un esempio.

È ormai da anni che i turisti più esigenti non si accontentato delle solite mete per le loro vacanze estive. La possibilità di spendere meno e di fare meno chilometri sono sicuramente caratteri favorevoli che suggestionano favorevolmente i viaggiatori. Se poi a queste aggiungiamo splendidi paesaggi naturali, un mare pulito e ricco di meraviglie, una cultura intensa, una deliziosa cucina, ospitalità e disponibilità da parte degli autoctoni abbiamo raggiunto il mix vincente che convince senza ripensamenti. È il caso di due paesi del nostro continente che ogni estate aumentano i loro ingressi grazie alle diverse opportunità che offrono: la Croazia e la Repubblica di Malta.

estate

Croazia

La Croazia si affaccia sul mare Adriatico. Pur comprendendo un territorio poco esteso questo paese offre molteplici tipi di paesaggio. Dalle città, alle montagne, numerosi parchi nazionale, poi laghi, il Danubio, lo splendido mare e le sue verdeggianti isole. Il delicato profumo della lavanda, ottimo cibo, divertimento ma anche pace.

Zagabria

La capitale è Zagabria, città ricca di storia e allo stesso tempo molto moderna.

Il suo centro è diviso in città alta e città bassa. Ovunque è un continuo susseguirsi di piazze, chiese e giardini. Sono tanti anche i teatri, i musei, le gallerie e i vecchi palazzi in stile Ottocentesco.

Mare e isole

Ma la Croazia è soprattutto conosciuta per il suo mare. La vicinanza al nostro paese e i prezzi bassi uniti alla bellezza del mare sono i motivi principali che ogni estate attirano migliaia di turisti.

Istria

Sulla costa, a nord, si trova la penisola di Istria, la più grande del mare Adriatico. Sono molte le città che richiamano l’interesse dei viaggiatori per la bellezza, la cultura e per il mare. Porec, famoso centro turistico dove si trova la bellissima spiaggia di Brulo. Rovinj e Pula. Quest’ultima è la più grande città della penisola. Ricorda città italiane come Roma e Verona. Come in queste è presente una grande Arena, molto apprezzata dai viaggiatori. In questo tratto della Croazia sono numerose le spiagge premiate con la bandiera blu.

Sotto Pula si trova il tratto di costa denominato Prematura, dove si trovano alcune delle spiagge più belle, quella di Punta Kamenjak, quella di Medulin, di Fazana e l’isola di Brioni.

estate

Il Golgo del Quarnaro e le Quarnarine

Scendendo arriviamo al golfo del Quarnaro che divide l’Istria dalla Dalmazia. Qua il paesaggio è più selvaggio e costantemente battuto dal vento della Bora. L’isola di Krk, Veglia in italiano, è la più popolata. Bellissima la grotta di Biserujka. È la più grande assieme a quella di Cres, Cherso, dove si trova la baia di Zanja e la bellissima grotta Blu. La parte più a nord è disabitata e ricoperta da fitti boschi. L’isola di Rap, Arbe, è la più incontaminata. Boschi di pini, grotte nascoste e spiagge tranquille caratterizzano il suo territorio. Poi l’isola di Busi, Bisevo. La più lontana dalla terraferma e per questo poco popolata. Anche qua la maggior attrazione è costituita dalle grotte, come quella Azzurra.

estateI laghi di Plitvice

Nella regione della Lika si trova lo splendido parco dei laghi di Plitvice.

Costituto da 16 specchi d’acqua posti a diverse altezze e collegati fra loro da ruscelli e splendide cascate. È possibile visitarlo lungo un percorso che si snoda su 18 chilometri di sentieri e passerelle.

estate

La Dalmazia

La regione della Dalmazia è la più grande della Croazia. Si estende sulla costa. Numero sono le città con un grande patrimonio storico e artistico, bellissime spiagge con un mare cristallino e suggestive isolette. Non è un caso se questa regione è chiamata la perla del mar Adriatico.

Le isole della Dalmazia

Nell’isola di Havar, Lesina per gli Italiani, la storia è visibile nelle sue costruzioni di epoca medievale. Starigrad è il villaggio più antico dell’isola. Poi meravigliose spiagge e distese di verde. L’isola di Korcula, o Corzula, famosa per la spiaggia di Lumbarda. Lunga distesa di bianchissima sabbia, con un mare trasparente e bassi fondali. L’isola di Brac, Brazza. La più conosciuta dell’arcipelago. Famosa è la spiaggia di Murvica il cui arenile è costituito da una leggera ghiaia di colore rosa che si stende davanti ad un mare turchese.

Qua si trova l’altura più elevata delle isole adriatiche, il monte di San Vito alto 778 metri. L’isola di Mljet, Meleda, dove si trovano numerosi laghi salati e diverse pinete. La parte occidentale è ricca di foreste e per questo è diventata parco nazionale. Quella orientale ospita la spiaggia di Saplunara. Un’immensa distesa di sabbia. E poi l’isola di Vis, Lissa, misteriosa e magica. Da poco aperta ai turisti stranieri, ideale per chi vuole fare una vacanza eco-friendly e per riscoprire la pace.

estate

Spalato e Dubrovnik

Località imperdibile posta sulla terra ferma è Spalato. Affacciata sul mare è avvolta da una bellezza incantata. Lo splendido Palazzo di Diocleziano è l’attrazione principale. Il suo colore bianco è incorniciato dall’azzurro del mare. Ma sono tante altre le cose da vedere. Il Tempio di Giove, la Cattedrale di San Domnio, i Mausoleo di Diocleziano, le numerose chiese e le piazze. La vita notturna è frenetica fra semplici bar e movimentate discoteche.

La passeggiata sul lungomare è indicata a tutte le ore. Conclude la visita della Croazia Dubrovnik. Passeggiate fra le sue strade lastricate e ammirate i vari monumenti ed edifici che la adornano. Questa località è stata scelta per girare la saga di “Games of Throne”. Questo ha aggiunto un motivo per visitarla non solo durante l’estate.

La Repubblica di Malta

La Repubblica di Malta è formata da un arcipelago le cui isole abitate sono tre: Malta, Gozo e Comino. Questa regione vanta una storia millenaria. La sua posizione è infatti stata ritenuta strategica dai numerosi popoli conquistatori che si sono susseguiti nella storia. Tutti questi passaggi hanno lasciato diverse tracce sia nella sua architettura che nella sua cultura. Si trova circondata dal Mar Mediterraneo e la sua superficie si sviluppa in appena 300 chilometri quadrati.

La Valletta

La capitale è La Valletta il cui centro storico è stato riconosciuto Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. È un’unione perfetta di cultura araba, inglese e italiana e il suo stile architettonico è un misto di diverse provenienze.

La Cattedrale di San Giovanni custodisce due dipinti di Caravaggio. Il Palazzo del Gran Maestro, sede del parlamento, maestoso e barocco. Il Museo delle Belle Arti per capirne la storia. La Villetta è una vera e propria Capitale Europea, attiva culturalmente, punto di riferimento per studenti e per tutti coloro che oltre al mare amano scoprire città d’arte storiche.

estate

Mdina e Rabat

Mdina, la vecchia capitale, è chiamata anche città del silenzio. Luogo tranquillo, delimitato da mura esterne che si attraversano da due porte: la Main Gate e la Greek’s Gate. Questo paesino è un museo a cielo aperto che vi trasporterà in un passato lontano. Poco distante da Mdina, anche Rabat merita una visita. Piccola cittadina, ricca di siti archeologici come la Villa Romana e le Catacombe di San Pietro.

Megaliti di Malta

A Malta sono stati ritrovati due siti archeologici antecedenti addirittura a quelli di Stonehenge. Si tratta di due templi megalitici, quello di Mnajdra e Hagae Qim, Patrimonio dell’Umanità. Le dimensioni delle pietre che li costituiscono hanno contribuito a rendere la loro storia più misteriosa. Si è addirittura pensato che potessero essere stati costruiti da dei giganti.

Spiagge e mare

Tante sono le spiagge che ogni estate richiamano numerosi turisti per la loro impagabile bellezza. Sulla costa orientale si trova la Baia di St. Julian, molto amata oltre che per il suo mare anche per la sua vitalità. Baia Spinola è più indicata per chi è alla ricerca di un po’ di relax, mentre Baia Sant’Andrea, dalle coste frastagliate, invita più ad un’esperienza avventurosa. Si possono infatti svolgere diversi sport acquatici. Paceville è il quartiere della vita notturna, pieno di ristoranti, pub, bar, locali notturni e discoteche. Per chi vuole fare un’esperienza più tranquilla Paradise Bay è il posto ideale. Si trova nel punto più occidentale di Malta. La trasparenza delle sue acque attira numerosi visitatori ma rimane ugualmente un’esperienza indimenticabile. Sono molto le strutture ricettive e le attività offerte in questa località, ideale per trascorrere le proprie vacanze in relax ma con la possibilità di provare esperienze nuove ogni giorno.

estate

L’isola di Comino

La zona di mare più suggestiva è sicuramente la cosiddetta Laguna Blu. La Blue Lagoon si trova nella piccola isoletta di Comino, incastrata tra quella di Malta e quella di Gozo. I suoi abitanti durante l’anno sono quattro. Questo garantisce una pace incontrastata. In estate però alcune zone vengono assaltate dai turisti. La caratteristica di questo posto è il colore del mare, di un blu profondo. Il contrasto tra i colori delle spiagge, qua prevalentemente rocciose, e il mare è incantevole. Ideale per le immersioni grazie alle numerose e coloratissime specie che ne costituiscono la fauna.

estate

Gozo

La bellezza dell’isola di Gozo viene cantata anche nell’Iliade di Omero. È in questa splendida isola che la maga Circe intrappoló Ulisse per sette anni. Gozo, la seconda isola per grandezza, possiede un territorio variegato: parchi naturali, siti archeologici, splendide spiagge e città antiche.

La capitale e il mare

La capitale è Victoria, Rabat in maltese. La cittadina posta su un altopiano sovrasta l’intera isola. I suoi abitanti si svegliano presto e si riversano nel chiassoso e vitale mercato della piazza di It-Tokk. Per comprendere la storia di Gozo potete andare al Museo del Folklore. Le sue spiagge sono tutte bellissime. Quella di Dwajra dove poggiata sul mare si trova una tavola di pietra, chiamata Finestra Azzurra, e sotto il famoso buco blu. Ramla Bay, a nord, conosciuta come la spiaggia più bella dell’isola. La sua sabbia è di color rosso dorata.

estate

Questa arcipelago dai caratteri naturali meravigliosi è veramente un paradiso. Pace ma anche divertimento, mare ma anche archeologia, arte e storia. Cibo delizioso a metà tra la tradizione mediterranea e quella africana. Gli abitanti sono gentili e accoglienti, ospitali e simpatici.

Quest’estate avrete solo l’imbarazzo della scelta fra le numerose spiagge che caratterizzano questi due splendidi paesi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche