Crollano le vendite della benzina. Chiusura dei distributori

Roma

Crollano le vendite della benzina. Chiusura dei distributori

Il continuo rialzo dei prezzi di benzina e gasolio, sta dando molti problemi non solo ai cittadini che non riescono ad arrivare a fine mese, ma anche ai titolari dei distributori che lamentano un calo delle vendite del 25% rispetto a un anno fa. Già, perchè la benzina italiana è ormai la più cara d’Europa, con prezzi che vanno da € 1,80 al litro a 2,05 (al litro)

Ed è così che molte pompe di benzina, sull’orlo del fallimento, si trovano costrette a chiudere definitivamente. E la situazione si complicherà sempre più con l’introduzione dell’accise di 5 centesimi al litro per il fondo della protezione civile e con l’aumento dell’Iva dal 21% al 23% a partire da ottobre.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Clochard
Roma

Vaticano: clochard allontanati da piazza San Pietro

22 settembre 2017 di Alice Scolamacchia

Gendarmeria vaticana ha allontanato i senzatetto per esigenze di “decoro” pubblico in un luogo frequentato da migliaia di pellegrini e turisti. Il direttore della Sala stampa della Santa Sede: “Questioni di sicurezza”. La sera potranno continuare a dormire sotto portici.