Crollo edificio in Bangladesh, sale bilancio delle vittime COMMENTA  

Crollo edificio in Bangladesh, sale bilancio delle vittime COMMENTA  

Sale il bilancio delle vittime dell’incidente avvenuto due giorni fa in Bangladesh, dove è crollato un edificio di otto piani. Ad oggi, come confermato da un portavoce della polizia locale, si contano 282 morti accertati, anche se il bilancio potrebbe crescere ancora.

Leggi anche: Cina, crollano le esportazioni: a febbraio contrazione del 20,6%

Il crollo è avvenuto alla periferia della capitale Dacca. Ci sono però anche dei sopravvissuti, 45 persone estratte poche ore fa ancora in vita dai soccorritori, 41 dei quali si trovavano in un locale del quarto piano i cui muri hanno resistito al crollo.

Leggi anche: Borse in rosso dopo il crollo dell’economia cinese

Ieri sera invece sono state salvate al tre 24 persone.

Leggi anche

Maria Elena Boschi piange per la sconfitta al Referendum
Attualità

Maria Elena Boschi piange per la sconfitta al Referendum

Nel cuore della notte Maria Elena Boschi scoppia a piangere. E piange per l'esito del referendum costituzionale. Maria Elena Boschi (Montevarchi, 24 gennaio 1981) è una politica italiana, il Ministro senza portafoglio per le Riforme Costituzionali e i Rapporti con il Parlamento con delega all'attuazione del Programma di Governo nel Governo Renzi dal 22 febbraio 2014. Due lacrime scivolano sulle sue guance rosa facendo colare anche un po’ di rimmel. Piange in un comprensibile miscuglio di rabbia e delusione. Ecco, l’incredulità. Appena due anni fa, negli indici di gradimento, Maria Elena Boschi era il ministro più popolare del Paese: la madrina di ogni riforma compresa quella più importante, quella della Costituzione, e Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*