Cucine Moderne

Guide

Cucine Moderne

Cucine Moderne
Cucine Moderne

Se, finalmente, avete la possibilità di scegliere l’arredo per la vostra nuova casa, sicuramente, la scelta della cucina sarà per voi meticolosa, considerando che quello è il posto in cui una persona, soprattutto se donna, trascorre buona parte delle sue giornate. E poi, cosa c’è di più bello che trascorrere la propria giornata a cucinare in uno spazio ampio ed accogliente?

Molto spesso, o quasi sempre, non è il prezzo, ma un dettaglio a fare la differenza. Quindi, quali cose bisogna sapere prima di scegliere la propria cucina?

Prima di tutto, la struttura, poi la meccanica, i frontali, il piano di lavoro e gli elettrodomestici.

Per quanto riguarda la struttura, quasi tutte le cucine vendute in Italia hanno una struttura dei pannelli in truciolare rivestite in melaminico. A questo proposito, ovviamente, sarà importante non solo guardare alla struttura dei pannelli, ma è importante anche guardare al contenuto di formaldeide e poi anche la sua resistenza all’umidità.

Quanto, invece, alle parti meccaniche, prestate attenzione alle guide per i cassetti e le cerniere per le ante. Le parti meccaniche sono pratiche e facili da gestire? L’apertura o chiusura di un cassetto è difficoltosa?

Soffermatevi poi sulle rifiniture della cucina che avete scelto. Sono di vostro gusto? Ma, soprattutto, informatevi sul materiale utilizzato per realizzare quella determinata rifinitura.

Naturalmente, sia che stiate acquistando un arredamento per un appartamento che avete appena acquistato o fabbricato, sia che vogliate rinnovare il vostro vecchio appartamento, studiate la situazione nel complesso. Il vostro è un arredamento classico, antico o moderno, ad esempio? Se il vostro è un arredamento antico, allora sarà meglio che anche quello della vostra cucina lo sia.

Tuttavia, nell’articolo noi oggi parliamo di cucine moderne.

Troppo spesso, questo termine, quello di cucina moderna, viene utilizzato senza sapere effettivamente di che cosa si tratta. Per definizione, la cucina moderna è quella che la maggior parte della popolazione cosiddetta “giovane”, ovvero quella compresa nella fascia di età che vai dai 25 ai 50 anni, preferisce.

Perché?

Beh, forse perché con il passare del tempo è naturale che si cambi e, forse, l’evolversi delle ere ha portato anche ad un’evoluzione nell’arredamento. Quello moderno è forse quello che meglio si adatta ai giorni attuali. Di certo, questa non è una risposta definiva né la risposta delle risposte, ma una delle tante risposte che potremmo dare alla domanda iniziale.

Perché l’evoluzione di un’era provoca, probabilmente, anche l’evoluzione nell’arredamento di una cucina?

Beh, noi oggi siamo in continuo movimento e la nostra vita, sicuramente, è anche più frenetica dei popoli che ci hanno preceduto. Noi oggi tendiamo a scegliere una cucina moderna, dunque, perché il moderno è sinonimo di frenesia. Rispetto al passato, oggi sono molte le donne che lavorano e queste non passano la maggior parte delle loro giornate dietro ai fornelli.

Ecco, forse le famiglie moderne, ma con un modello tradizionale, quello in cui è il marito a lavorare e la moglie a rimanere in casa, sono quelle che tendono a scegliere una cucina più “classica” e meno “moderna”, poiché queste sono le donne che passano più tempo in cucina e prediligono un ambiente più spazioso, accogliente e “tradizionale”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...