Cucire la fascia per capelli: tecniche e consigli

Style

Cucire la fascia per capelli: tecniche e consigli

Desiderate una fascia utile per raccogliere e tenere in ordine i capelli? Ecco i consigli utili per cucire una fascia “fai da te”

Le fasce sono sicuramente gli accessori più utilizzati e più amati non solo dalle donne, ma anche dagli uomini: la larga diffusione e l’utilizzo della fascia è dovuta al semplice fatto che espletano un bisogno di utilità e di comodità personale, senza deprezzare l’aspetto estetico della capigliatura, per chi decide di indossarla. Cucire le fasce per i capelli è un’utile pratica per tenere a posto i propri capelli, senza che si spettinino durante il giorno con le intemperie meteorologiche, specie quando il capelli sono lunghi e per conferire un look unico e di grande moda. Possono essere acquistate presso i saloni di hair stylist o presso i negozi di accessori: le potete trovare di tutti i colori, con paillettes, brillantini e strass. Un’idea molto interessante è quella di creare una fascia per capelli “fai da te”, personalizzandola con l’utilizzo di materiali vari ed eventuali altre decorazioni che possono essere reperite in casa o acquistate in merceria.

Procuratevi uno scampolo in tessuto di vostro gusto, una stoffa rigida possibilmente che si presta ad essere cucina e lavorata, forbici, macchina da cucire, filo di cotone colorato (a vostro piacimento), metro della sarta per prendere le misure ad hoc.

Il tessuto utile per costruire e realizzare la vostra fascia per i capelli deve essere una stoffa preziosa (prediligere il taffetà o la tela), misurate la circonferenza del vostro capo per comprendere quanta vene serve; ovviamente la fascia non deve troppo aderire e cingere la testa, lasciate mezzo centimetro per permettere il passaggio della fascia sul capo.

Procedete con l’utilizzo delle forbici e ritagliate lo scampolo a rettangolo con un’altezza di spessore variabile ed in base alle proprie esigenze. Per quanto concerne la lunghezza del rettangolo aggiungete una decina di centimetri in più per permettere di annodare la fascia sul retro del capo o sul fianco in modo tale che i lembi della fascia cadano dolcemente sulle spalle. Cucite con la macchina i quattro lati della stoffa, potete cucire ed abbellire la vostra fascia con paillettes, strass, pietrini ed altri ornamenti che potete acquistare in merceria o reperire in qualche cassetto in casa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche