Curare la filariosi si può solo nei cani

Animali

Curare la filariosi si può solo nei cani

Prima di intraprendere la terapia specifica per curare questa malattia tuttavia , è di fondamentale importanza valutare il grado di gravità dell’infestazione mediante l’esecuzione di una serie di procedure diagnostiche. L’esame emocromocimetrico permette di capire se sussiste una condizione infiammatoria rilevante e se l’impatto della malattia sull’organismo ha determinato un quadro di anemia. L’analisi biochimica consente invece di chiarire se le alterazioni cardiocircolatori indotte dai parassiti sono responsabili di un deficit epatico e/o renale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...