Come curare l’herpes genitale in modo naturale

Guide

Come curare l’herpes genitale in modo naturale

Come curare l'herpes genitale in modo naturale
Come curare l'herpes genitale in modo naturale

Prurito, arrossamento, infezione, l’herpes genitale è un’infezione causata da un virus trasmissibile sessualmente. La cura? Igiene e corretta alimentazione.

L’herpes genitale è un’infezione provocata da un virus trasmissibile sessualmente. Se avete rapporti sessuali con qualcuno che ne è infetto, è molto probabile che ne veniate contagiati. La zona infetta presenterà vescicole e arrossamenti. Tutto ciò provoca prurito e irritazione. Di solito ci vuole circa una settimana perchè il disturbo si risolva. Non c’è una cura vera e propria per l’herpes genitale. Tuttavia ci sono trattamenti naturali che aiutano a ridurre l’insorgenza e diminuire la gravità dell’infezione. Prima di provare uno qualsiasi di questi rimedi, parlate con il vostro medico del vostro stato di salute e verificate se potete assumere questi rimedi naturali.

Ecco come curare l’herpes genitale in maniera naturale:

Mantenete la zona dei genitali pulita e asciutta. Fate un lavaggio con acqua calda almeno due volte al giorno.

In questo modo è possibile ridurre il prurito e l’irritazione. Usate un sapone a base di erbe per evitare di irritare ulteriormente le zone arrossate, asciugate con cura la zona una volta finito il lavaggio. Sarebbe opportuno asciugarsi all’aria aperta, ovviamente se possibile.

Applicare olio e spray. Applicate un olio al tee tree sulla zona irritata prima di andare a dormire. E’ il rimedio migliore per combattere le infezioni e dà sollievo alla pelle. Anche l’estratto di pompelmo spruzzato sulla zona permette di guarire le irritazioni più velocemente.

Bevete succhi. Il succo di carota è uno dei rimedi migliori quando insorge l’herpes genitale. Aiuta ad eliminare le tossine dal corpo. Le tossine impediscono alle irritazioni di guarire rapidamente. Bevete un bicchiere di succo di carota ad ogni pasto, sarà un ottimo coadiuvante nella cura delle irritazioni. Anche il potassio è un antiossidanti straordinario. Potete assumerne in quantità preparando un succo con carote, alghe, sedano, prezzemolo e spinaci.

Mescolando insieme questi ingredienti otterrete un vero e proprio succo di potassio. Se non avete un mixer potete anche acquistare del puro succo Noni e mescolarlo con acqua.

Fate attenzione all’alimentazione. Evitate cibi che abbiano un elevato contenuto di arginino. Questi rallentano la guarigione delle irritazioni. Alcuni dei cibi da evitare sono arachidi, anacardi e cioccolato. Se insorge un episodio di herpes non assumete nessuno di questi alimenti. Cercate invece di assumere cibi che siano ricchi di lisina. Questi garantiscono l’assunzione di collagene che serve per curare più rapidamente le irritazioni e le abrasioni. Alcuni dei cibi ricchi di lisina sono il pollo, le uova, il pesce, la carne di maiale e il prezzemolo.

Assumete integratori. In caso di herpes assumete integratori a base di lisina e zinco oltre a degli antiossidanti per avere i nutrienti essenziali alla guarigione. E’ meglio evitare di assumere alcolici, fumare, per non rallentare il processo di guarigione.

Anche l’estratto delle foglie di olivo permette di tenere sotto controllo le infezioni e ne previene la diffusione.

Evitate rapporti sessuali quando si manifesta l’herpes. Prima di tutto per prevenire l’espandersi dell’infiammazione e dell’irritazione e soprattutto per non contagiare il vostro partner. Seguite questi suggerimenti solo dopo aver consultato il vostro medico.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...