Il mare a Bombay, oggi Mumbai: le spiagge più belle

Vacanze

Il mare a Bombay, oggi Mumbai: le spiagge più belle

bombay

Non avete idea di dove andare in vacanza e volete qualche consiglio? Ecco una rapida guida sulle meravigliose spiagge e il mare di Bombay, oggi Mumbai.

Le spiagge di Bombay sono tra le più spettacolari del mondo. Bombay, oggi Mumbai, è una delle principali città indiane e si affaccia sul Mar Arabico, sulla costa occidentale della nazione. Una città enorme, quasi 14 milioni di abitanti, che detiene il record come città più densamente popolata del mondo, con circa 31200 abitanti per chilometro quadrato. Oltre alla densità, si trova nelle classifiche anche come città più popolosa, in generale, del mondo. Si trova al quinto posto, dopo Shangai, Karachi, Pechino e Tokyo. Anche se non è una di quelle mete particolarmente ambite dai turisti “generalisti”, chi cerca con accortezza le proprie vacanze avrà spesso davanti Bombay come meta. La movida delle spiagge, d’altronde, è una delle molte ragioni che, ogni anno, attira a Mumbai un gran numero di turisti da ogni parte del mondo.

Le spiagge, il mare e i luoghi di Bombay

Bombay è un vero e proprio paradiso per chiunque ami i paesaggi sul mare e il tipo di vita che si vive su determinate spiagge in determinati periodi dell’anno.

Durante la stagione estiva, ad esempio, le spiagge di Bombay, in notturna, sono un vero e proprio delirio che possono allettare molti turisti, giovani e non. Le spiagge principali della città sono due, molto diverse tra loro, ma con in comune un’innata spinta verso il divertimento. Questa voglia matta, giorno dopo giorno, le fa vivere e fa imprimere il loro ricordo in maniera indelebile nella mente di tutti i turisti che intendono visitarla.

Le due spiagge in questione sono: Chowpatty Beach e Juhu Beach. Le due spiagge migliori della città, una la più grande e l’altra la più famosa. Ora andremo a vedere, oltre alle due spiagge principali, le spiagge più belle della città, in modo da farvi capire perchè sono spiagge da visitare e perchè dovete per forza andare in vacanza, almeno una volta nella vita, in questa grande città indiana.

Chowpatty Beach

Chowpatty Beach

Chowpatty Beach, una delle due spiagge più famose della città, si trova praticamente nel centro di Mumbai.

Si tratta, senza ombra di dubbio, della spiaggia più grande della città. Proprio per questo è, un’ovvia conseguenza, la spiaggia più frequentata e visitata della zona. Non si tratta di una spiaggia come tutte le altre, ma è molto particolare: parte della spiaggia è occupata dagli alberi. Per i turisti, quindi, le scelte sono molteplici: possono rilassarsi sotto il cocente sole indiano; si possono gettare nelle fresche acque marine o, opzione più unica che rara, possono bearsi nel relax ombroso del “bosco marino”.

Si tratta di una delle spiagge più adatte per andar lì e staccare la spina, proprio per questa sua varietà di opzioni. Anche solo per qualche ora è possibile allontanarsi dal caso metropolitano e lasciarsi tutto alle spalle, in uno spettacolo naturale che sembra creato a cavallo di due mondi completamente opposti.

Juhu Beach

Juhu Beach

Juhu Beach, l’altra delle due spiagge più famose della città, si trova a poco meno di trenta chilometri dal centro di Mumbai.

Si tratta di una lunghissima distesa di sabbia che è, a oggi, la più famosa spiaggia della città indiana. La sua estensione è tale che parte da Santa Cruz e arriva fino a Vile-Parle, un lungomare gigantesco.

Gorai Beach

Gorai Beach

Gorai Beach si trova a circa quattro chilometri dal Gorai Creek, vicino Borivali. Può essere facilmente raggiunta con un traghetto da Marve Beach, nella zona di Malad, a Mumbai. Tra le varie spiagge è una delle più frequentate dagli abitanti locali, specialmente durante i weekend, proprio perchè è facilmente raggiungibile dal centro. Un posto con un mare fresco e limito, ideale per un po’ di tranquillità con amici e famiglia. Nonostante questo, Gorai Beach è diventata, nel tempo, come una delle destinazione predilette tra i giovani. Qui possono ballare, giocare e accamparsi aspettando l’alba.

Aksa Beach

Aksa Beach

Aksa Beach è una delle spiagge più popolari della città. Un luogo di vacanza che si trova nel villaggio di Aksa, anche questa a Malad, a Mumbai.

Sempre vicino alla città. Si trova vicino Malvani ed è, anche questa, una destinazione scelta spesso dai locali come riposo per il weekend. Si tratta di una spiaggia ideale per le vacanze: attorniata da molte case e hotel, proprio per ospitare turisti e visitatori.

Manori Beach

Manori Beach

Manori Beach è sempre una delle spiagge che si trovano al centro di Bombay, o nelle zone limitrofa, ma questa volta verso la zona nord della città. Si tratta di una spiaggia enorme situata a Dharavi Bhet, nel villaggio di Manori. Il mare è cristallino e incontaminato, come la spiaggia, il che fa della zone un luogo ideale per andare a rilassarsi o, allo stesso tempo, per andarsi a divertire con palloni, nuotate o altri giochi da spiaggia senza paura di non trovare spazio.

Dove e come alloggiare a Bombay

Andare in vacanza e avere come meta una delle spiagge che abbiamo appena elencato non è difficile. Per prima cosa, si tratta di zone molto popolate dai turisti, quindi ci sono case e hotel adatti a tutte le tasche. Alcune spiagge, addirittura, come abbiamo detto, sono attorniate da queste strutture per villeggianti. Non dovrete, quindi, avere paura di potervi perdere in una città sconosciuta. Alcune spiagge, poi, come Juhu Beach, sono luoghi particolarmente chic: ci sono appartamenti residenziali e bungalow per accogliere turisti di alto livello. Bombay è molto amichevole con i turisti, di tutti i tipi.

I cibi tipici di Bombay

Non si vive solo di spiagge, mare e sole, però. Caratteristica dei luoghi, se volete recarvi in qualcosa di caratteristico vi sono gli innumerevoli chioschi. Si tratta di strutture davvero particolari e tipiche dove è possibile acquistare del cibo tipico della zona e fare dei tradizionali pic-nic su una delle varie spiagge a vostra disposizione. Si tratta di veri e propri paradisi gastronomici, dove potrete acquistare snack tipici del posto e bevande molto particolari a base di ghiaccio e sciroppo.

Cosa visitare oltre alle magnifiche spiagge

L’India è un paese pieno di contraddizione dove ricchi e poveri vivono fianco a fianco, come abbiamo anche visto dalle più varie possibilità di alloggio vacanziero della città. Si tratta di un luogo colmo di ricchezza storica, mitica e spirituale, pieno di luoghi da visitare. Eccone qualcuno:

  • La Porta dell’India. Un enorme monumento situato nel porto di Bombay. Fu costruito per commemorale la visita reale del 1911. Un punto di partenza ideale per la scoperta della città visto che da lì si ramificano decine e decine di strade e vicoli pieni di vita.
  • Isola di Elephanta. Nota anche come Gharapuri, si tratta di un’isola dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Il perchè è semplice: sull’isola è presente un enorme e suggestivo labirinto di templi induisti, cavati nelle grotte tra il 450 e il 750 d.C.
  • Basilica di Santa Maria del Monte. Una chiesa cattolica nel cuore della cultura induista. Ogni anno attrae migliaia di pellegrini che vanno in visita al santuario della Vergine Maria.
  • Dhobi Ghat. Le lavanderie a cielo aperto sono un segno tipico dell’India e la più grande si trova a Bombay. Non potete saltare una visita in uno dei luoghi più caratteristici di questa cultura, passeggiare tra le vasche e osservare lavandaie e lavandai all’opera. Uno spettacolo fuori dal tempo.

Una pratica guida alla scoperta non solo di Bombay ma anche di Mumbai e Goa per vedere le meraviglie dell’India e godersi una vacanza perfetta. Con contenuti interessanti sui luoghi das visitare e le spiagge da non perder, la guida Lonely Planet fornisce tutto il necessario per trascorrere un viaggio alla scoperta dell’India.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche