Custodia per notebook: quale scegliere in rete

Tecnologia

Custodia per notebook: quale scegliere in rete

custodia

Oggetto puramente funzionale, status symbol e molto altro: alla scoperta della migliore custodia per notebook tra quelle attualmente presenti in commercio.

Custodia per notebook: oggetto utile o status symbol?

Inutile nasconderlo, come molti accessori che informano il nostro modo di vestire, e per estensione di presentarci al mondo, anche un oggetto banale, e in apparenza dallo scopo puramente funzionale, come può essere una custodia per notebook, può assurgere al rango di status symbol. In qualche modo, infatti, anche esso ci rappresenta, offrendo al mondo una visione di ciò che è, al giorno d’oggi, la nostra identità, o quella parte che noi vorremmo rappresentare pubblicamente. Non a caso, quando si deve acquistare uno di questi articoli, nessuno di noi si permette il dubbio lusso di andare a prendere il primo prodotto che gli capita sottomano.

Custodia per notebook: a cosa serve

Ovviamente, la funzione primaria di una custodia per notebook è quella del trasporto del suddetto per tragitti brevi o lunghi, unito alla salvaguardia della sua incolumità. Molte custodie, infatti, sono fatte apposta per attutire, quando non assorbire completamente, colpi e urti anche bruschi. Ne esistono principalmente due tipi: la classica valigetta, e la più pratica sleeve, senza manici, che si porta sottobraccio come un giornale. Non ci sono grosse differenze costitutive tra le due tipologie di prodotto: i materiali sono gli stessi, cambia solo la foggia che si conferisce loro.

Guida all’acquisto

Logico, dunque, che la prima cosa da osservare quando ci si reca ad acquistare una custodia per il proprio notebook, sia la resistenza del rivestimento, dato che da quello potrebbe dipendere l’incolumità del vostro apparecchio. Il secondo parametro afferisce ovviamente alla misura dell dispositivo da alloggiare all’interno della custodia; o, detto in altri termini, delle dimensioni del notebook, misurate in base ai pollici della diagonale dello schermo. Il terzo parametro, ovviamente, attiene ai gusti, alle mode, e alle inclinazioni personali. Ciò detto, nelle righe che seguono abbiamo individuato dieci modelli che potrebbero fare anche al caso vostro.

– AmazonBasics Sleeve

Partiamo con il prodotto di casa Amazon, pensato per diverse pezzature e dunque disponibile per dispositivi di ogni taglia: quello che vedete qui fa riferimento ai prodotti con classico schermo da 15,6 pollici, i più diffusi e utilizzati. La fattura è decisamente media e, diciamolo pure, priva di guizzi particolari, ma l’imbottitura in neoprene è spessa e attutisce i colpi meglio di molte altre.

– HP Value

Classico design elegante e professionale, come sono soliti concepire i loro prodotti presso l’azienda di elettronica con sede a Palo Alto, California. Di un bel colore grigio, fornita di un’elegante tracolla con spallaccio, ha un unico difetto: lascia un po’ di gioco all’interno, e i dispositivi più sottili “ballano” un po’. Difetti costitutivi tutto sommato trascurabili.

– LSS Borsa

Disponibile in quattro sgargianti colori (OK, facciamo tre sgargianti – blu elettrico, rosa e verde smeraldo – più il nero che va su tutto), questa sleeve a bassissimo costo – a dispetto di materiali niente affatto dozzinali – è l’ideale soprattutto se desiderate proteggere un MacBook Pro o dispositivi analoghi. In ogni caso utilizzabile per qualsiasi tipo di dispositivo portatile, purché abbia uno schermo con diagonale compresa tra 15 e 15,6 pollici: dispositivi più piccoli rischiano di ballare vistosamente dentro l’abitacolo, quanto a quelli più grandi non c’è nemmeno bisogno di precisare.

– iCozzier LS1501

Elegante con il suo rivestimento a rombi a sbalzo, di un bel colore nero antracite tendente al grigio, questo involucro aderisce perfettamente al corpo del vostro notebook, proteggendolo in maniera a dir poco ottimale. La superficie esterna a sbalzo non è solo un mero vezzo di design, ma una protezione ulteriore contro gli urti e le cadute accidentali. L’azienda che produce questo articolo ha sede a Hong Kong e realizza anche ottimi prodotti elettronici, per computer e hi-fi.

– Tucano Second Skin Colore

Da una bella realtà aziendale e manufatturiera totalmente Made in Italy – sede a Milano, per la precisione – e per giunta specializzata proprio in custodie di ogni tipo e dimensione per notebook, smartphone e tablet, una sleeve di grande sostanza e dal piccolo prezzo, realizzata con materiali di prim’ordine e assemblata a regola d’arte. Disponibile in tre colorazioni: azzurro, rosa e nero.

– ZhuiKun ShockProof

Ecco una custodia pensata per le signore, e soprattutto le signorine, che tengono in maniera particolare a non passare inosservate. Rosa shocking come si usava negli anni ottanta persino nel manico (comodo e funzionale), posato su linee tutto sommato semplici e, controsenso tra i controsensi, persino spartane. Comunque la si pensi, un bel cortocircuito percettivo. Ma se per voi è troppo, ci sono altri cinque colori che possono soddisfare anche le esigenze più austere: il nero, ad esempio, non manca mai.

– DeleyCON MKB-152-1

Probabilmente, tra tutte le custodie, questa borsa che potrebbe fare benissimo la sua figura a prescindere dalla presenza o meno di un notebook al suo interno, è la più elegante. Merito del telaio di un ruvido grigio, accompagnato però da simpatiche finiture marroni. Tasche e taschini come se piovessero completano un design davvero interessante. Presente sul mercato in diverse misure. Produce un’azienda di medie dimensioni con sede in Germania.

– TaylorHe Custodia

Presente in una grande varietà di colori e di motivi, è sicuramente il modello più fantasioso, e con ogni probabilità il più interessante per la sterminata comunità di hipster che viaggiano con il notebook in custodia praticamente 20 ore al giorno. Per facilitare loro il compito, il prodotto è stato fornito di comoda tracolla, e per sventare la dabbenaggine di molti di loro, il rivestimento di 10 centimetri in polietilene espanso è in grado di proteggere il malcapitato notebook anche dagli impatti più violenti. Buon assortimento di taschini laterali.

– Mosiso EU-15

La quintessenza dell’eleganza, spartana e barocca al tempo stesso, questa custodia di un bel grigio molto scuro sembra disegnata apposta per professionisti e manager di alto lignaggio, certo desiderosi di proteggere il loro apparecchio, ma anche di dotarsi di un involucro che rappresenti loro e lo status sociale e professionale cui appartengono. Anche questo prodotto è presente in varie taglie, per computer portatili di diverse dimensioni.

– Dodocool Custodia in Feltro

Chiudiamo la nostra carrellata con questo prodotto dal colore grigio chiaro pratico, efficace, sufficientemente resiliente da attutire anche i colpi più sferzanti e persino simpatico in questo suo essere “vorrei ma non posso” (professionale, serio, raccomandabile). Potrebbe, e forse, diventare un involontario trend negli anni a venire.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

orologi digitali
Gadget Tecnologici

Come modificare l’ora su orologi digitali

29 maggio 2017 di Notizie

Breve guida con le istruzioni da seguire passo passo per impostare l’orario sugli orologi digitali. Quali differenze ci sono con gli orologi analogici e i modelli di maggior successo.

Loading...