Da Vinci’s Demons: Una Serie su Leonardo COMMENTA  

Da Vinci’s Demons: Una Serie su Leonardo COMMENTA  

Arriva su Fox una nuova serie made in Usa che ha per protagonista il nostro Leonardo da Vinci.

Si chiama  Da Vinci’s Demons e la vedremo il 22 aprile ore 21.15.

Un Leonardo un po’ diverso dall’iconografia tradizionale: 25 anni, affascinante, donnaiolo, sempre pronto a buttarsi in torbidi inganni e pericolose passioni.

Leggi anche: Cosa regalare a Natale ai genitori


Ecco tre punti fondamentali

1)  L’ideatore della serie tv, sceneggiatore e regista, è David S. Goyer, ovvero lo sceneggiatore della trilogia di Batman – Il cavaliere oscuro, della saga di Blade e dell’imminente Superman – L’uomo d’acciaio.

2) Leonardo Da Vinci  thriller.

Leggi anche: Come si festeggia a Milano Sant’Ambrogio

Così com’era toccato a Sherlock Holmes e Abramo Lincoln, il nostro eroe sarà battagliero e conbattivo-

3)  Il giovane Leonardo Da Vinci è interpretato da Tom Riley, trentaduenne inglese che ha partecipato alla serie tv britannica Monroe e alla commedia Indovina chi sposa SallyLaura Haddock  dà il corpo a Lucrezia Donati, la nobildonna fiorentina amante di Lorenzo Medici, che ha il volto di Elliot Cowan (AlexanderLa felicità porta fortuna). Blake Ritson (EmmaMansfield Park) veste i panni del Conte Girolamo Riario, nipote di Papa Sisto IV (interpretato da James Faulkner), fedele sostenitore della Chiesa di Roma e acerrimo oppositore della famiglia Medici

Leggi anche

Come ridurre danni da fuochi d'artificio
Cultura

Come ridurre danni da fuochi d’artificio

I fuochi d'artificio fanno parte dell'arte pirotecnica. Questi sono l'ultimo, e più gradito, spettacolo in tutte le feste. I fuochi d'artificio sono stati creati in Cina nell'ottavo secolo. Essi venivano usati, fino all'ottocento, solo nelle feste dei nobili e nelle cerimonie militari. Oggi questi vengono usati per salutare l'anno nuovo. Nella festa di fine anno utilizzo di fuochi d'artificio può portare a provocare danni alle persone, agli animali e possono portare a creare principi d'incendio. Infatti, dentro ad essi si trovano tre componenti: il combustibile; il comburente, che sono materiali che contengono ossigeno; additivi per gli effetti pirotecnici. Questi tre Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*